De Bello Gallico1.1

Appunto inviato da frapancy
/5

Traduzione e analisi del proemio del De Bello Gallico di Cesare (2 pagine formato doc)

De Bello Gallico.

Il proemio assente. [1,1].
Gallia est omnis divisa in partis tris, quarum unam incolunt Belgae, aliam Aquitani, tertiam qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellantur.
La Gallia tutta è stata divisa in tre parti delle quali una abitano i Belgi, un’altra gli Aquitani, la terza quelli che nella loro lingua si chiamano Celti
e nella nostra [si chiamano] Galli.
Verbi:
- est...divisa: perfetto passivo di divido
- incolunt: presente di incolo
- appellantur: presente passivo di appello
Analisi testuale:
Quarum...Belgae: proposizione relativa.
Belgae e Aquitani sono i soggetti delle relative
Qui...appellantur: proposizione relativa
Appello regge il complemento predicativo del soggetto, se usato al passivo.


 
Hi omnes lingua, institutis, legibus inter se differunt.

Tutti costoro per lingua, per istituzioni, per leggi differiscono tra loro.
Verbi:
- differunt: presente di differo (composto di fero)
Analisi testuale:
Lingua, institutis, legibus sono complementi di limitazione.

 
Gallos ab Aquitanis Garumna flumen, a Belgis Matrona et Sequana dividit.

Il fiume Garonna divide i Galli dagli Aquitani, la Marna e la Senna [li divide] dai Belgi.
Verbi:
- dividit: presente di divido
 

Horum omnium fortissimi sunt Belgae, propterea quod a cultu atque humanitate provinciae longissime absunt, minimeque ad eos mercatores saepe commeant atque ea quae ad effeminandos anomos pertinent important, proximique sunt Germanis qui trans Rhenum incolunt, quibuscum continenter bellum gerunt.

Di tutti questi, i più agguerriti sono i Belgi, poiché sono molto lontani dalla cultura e dalla civiltà della provincia, e molto raramente i mercanti giungono fino a loro e portano quelle merci che valgono ad effemminare i cuori, e sono vicinissimi ai Germani che abitano oltre il Reno,
con i quali continuamente fanno la guerra.

Verbi:
- sunt: presente di sum
- absunt: presente di absm (composto di sum)
- commeant: presente di commeo
- pertinent: presente di pertineo (composto di teneo)
- important: presente di importo
- incolunt: presente di incolo (composto di colo)
- gerunt: presente di gero
Analisi testuale:
Propterea quod: con l’indicativo perché esprime un fatto reale, oggettivo e concreto.
A cultu: complemento di moto da luogo figurato.
Minime è usato con senso temporale.
Ad effeminandos animos: preposizione finale******.
Trans regge l’accusativo.




 
Qua de causa Helvetii quoque reliquos Gallos virtute praecedunt quod fere cotidianis proeliis cum Germanis contendunt, cum aut suis finibus eos prohibent aut ipsi in eorum finibus bellum gerunt.

E proprio per questa stessa ragione anche gli Elvezi superano in valore gli altri Galli, poiché quasi con battaglie quotidiane con i Germani combattono, quando li tengono lontani dai loro confini o essi stessi fanno guerra nei territori di quelli.
Verbi:
- praecedunt: presente di praecaedo (composto di caedo)
- contendunt: presente di contendo
- prohibent: presente di prohibeo (composto di habeo)
- gerunt: presente di gero
Analisi testuale:
Qua è un nesso relativo ce può essere sciolto in et ea.
Quoque è sempre postposto al nome a cui si riferisce.
Reliquos significa “altri” che può anche essere espresso con alius (diverso), alter (altro tra due), ceteri (il resto di un gruppo).
Virtute esprime sia la virtù morale che il valore fisico.
Quod introduce una preposizione causale.
Finibus, usando una sineddoche****, si può estendere a “territori”.
Cotidianis proeliis è un complemento di mezzo.
Prohibent regge l’accusativo.
Aut...aut andrebbe tradotto con “o...o...” (correlative).
Cum...prohibent è una proposizione temporale, che si può esprimere anche con UT+INDICATIVO.

 
Eorum una pars, quam Gallos obtinere dictum est, initium capit a flumine Rhodano; continetur Garumna flumine, Oceano, finibus Belgarum; attingit etiam ab Sequanis et Helvetiis flumen Rhenum; vergit ad septentriones.

E di essi una parte, che si è detto occupano i Galli, comincia dal fiume Rodano, è limitata dal fiume Garonna, dall’Oceano e dai territori dei Belgi; raggiunge anche, dalla parte degli Elvezi e dei Sequani, il fiume Reno; volge a settentrione.
Verbi:
- obtinere: infinito presente di obtineo (composto di teneo)
- dictum est: perfetto passivo di dico
- capit: presente di capio
- continetur: presente passivo di contineo (composto di teneo)
- attingit: presente di attingo (composto di tango.is.tetigi.tangum.tangere)
- vergit: presente di verto
Analisi testuale:
Quam introduce una proposizione relativa.

 
Hi omnes lingua, institutis, legibus inter se differunt.

Tutti costoro per lingua, per istituzioni, per leggi differiscono tra loro.
Verbi:
- differunt: presente di differo (composto di fero)
Analisi testuale:
Lingua, institutis, legibus sono complementi di limitazione.