Gorgoglione, Curculio, Plauto

Appunto inviato da
/5

Riassunto della commedia di Plauto "Curculio", Gorgoglione. (doc word 1 pag.) (0 pagine formato doc)

Curculio «Gorgoglione» Curculio «Gorgoglione».
Un giovane (Fedromo) deve sottrarre la meretrice di cui innamorato (Planesio) al ruffiano che la possiede (Cappadoce) e, insieme, vincere la concorrenza di un giovane rivale (il soldato Terapontigono). Ad inventare l'inganno e portare il giovane alla vittoria è il suo parassita, Gorgoglione (dal nome di un vorace parassita del grano). La meretrice è riconosciuta nata libera nonché sorella del soldato: per le nozze tra lei e Fedromo non c'è più alcun ostacolo. Commedia minore, con qualche impennata d'effetto: l'inno al vino della vecchia ubriacona e la serenata ai chiavistelli di Fedromo. .