Proposizioni infinitive

Appunto inviato da
/5

Appunti sulle proposizioni infinitive. (2 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

PROPOSIZIONI INFINITIVE PROPOSIZIONI INFINITIVE Pr.
(P) infinitiva (C) Consul putat hostes appropinquare ? infinito presente = CONTEMPORANEITA' Trad: Il console pensa che i nemici si avvicinino. Le infinitive hanno sempre il verbo all'infinito e il soggetto in accusativo. Nella traduzione dobbiamo inserire un “che” e regolare il tempo in italiano a seconda del rapporto di tempo che c'è in latino, tenendo presente che: INFINITO PRESENTE = CONTEMPORANEITA' INFINITO PASSATO = ANTERIORITA' INFINITO FUTURO = POSTERIORITA' Pr. (P) infinitiva (C) Consul videt hostes appropinquare Il console vede che i nemici si avvicinano. Pr.
(S) infinitiva (C) Consul videbat hostes appropinquare Il console vedeva che i nemici si avvicinavano. Pr. (S) infinitiva (C) Consul putabat hostes appropinquare Il console pensava che i nemici si avvicinassero 1 Il rapporto di contemporaneità si rende in italiano col presente indicativo o congiuntivo se nella principale c'è un tempo presente - futuro, con l'imperfetto indicativo o congiuntivo se c'è un tempo storico. N.B.: l'uso dell'indicativo o congiuntivo è condizionato dal tipo di verbo che c'è nella principale. Con i verbi DIRE, SAPERE, VEDERE, si usa l'indicativo, che è il modo dell'oggettività, perché esprime un dato di fatto. Invece con i verbi CREDERE, PENSARE, si usa il congiuntivo, che è il modo della soggettività, perché si esprime un pensiero soggettivo. Pr. (P) infinitiva (A) Consul scit hostes appropinquavisse Il console sa che i nemici si sono avvicinati. Pr. (P) infinitiva (A) Consul putat hostes appropinquavisse Il console pensa che i nemici si sono avvicinati. Pr. (S) infinitiva (A) Consul sciebat hostes appropinquavisse Il console sapeva che i nemici si erano avvicinati. Pr. (S) infinitiva (A) Consul putabat hostes appropinquavisse Il console pensava che i nemici si fossero avvicinati. 2 Il rapporto di anteriorità si rende in italiano col passato indicativo o congiuntivo se nella principale c'è un tempo presente - futuro, col trapassato indicativo o congiuntivo se nella principale c'è un tempo storico. Pr. (P) infinitiva (Ps) Consul scit hostes appropinquaturos esse Il console sa che i nemici si avvicineranno. Pr. (P) infinitiva (Ps) Consul putat hostes appropinquaturos esse Il console pensa che i nemici si avvicineranno. Pr. (S) infinitiva (Ps) Consul sciebat hostes appropinquaturos esse Il console sapeva che i nemici si sarebbero avvicinati. Pr. (S) infinitiva (Ps) Consul putabat hostes appropinquaturos esse Il console pensava che i nemici si sarebbero avvicinati. 3 Il rapporto di posteriorità si rende in italiano col futuro se nella principale c'è un tempo presente futuro, col condizionale passato se nella principale c'è un tempo storico.