Sallustio, De coniuratione Catilinae (cap 12)

Appunto inviato da veronica2001
/5

Traduzione del testo con paradigmi tratte dal testo "Classici scriptores" di Masetti e Pellegrinetti. (file.doc, 1 pag) (0 pagine formato doc)

Cap 12 Sallustio La congiura diCatilina: Cap.
12 Sallustio: La congiura di Catilina Dopo che le ricchezze cominciarono ad essere in onore e ad esse seguivano prestigio, autorità, poter, la virtù comincio ad indebolirsi, la semplicità di vita ad essere tenuta in disonore, la rettitudine in conto di malevolenza. Pertanto i giovani a causa delle ricchezze furono dominati dall'avidità congiunte all'arroganza: rubavano, facevano poco conto delle proprie cose, desideravano le cose altrui, il ritegno, la continenza, le cose umane e divine confuse, a niente davano peso e importanza. Vale la pena, quando arai visto case e abitazioni di campagna edificate come quelle di città , andare a vedere i templi degli dei che i nostri religiosissimi antenati costruirono.
In verità essi abbellivano i templi degli dei della loro pietà e le loro case della gloria e ai vinti alcuna cosa toglievano, tranne la facoltà di nuocere. Costoro invece, uomini assai inetti, con la massima disonestà, portarono via agli alleati tutti quei beni che uomini fortissimi e vincitori avevano lasciato, come se esercitare il potere significasse proprio commettere ingiustizia. Coepio, is, coepi, coeptum, ere Sequor, eris, secutus sum, sequi Hebesco, is, ere Invado, is, vasi, vasum, ere Rapio, is, rapui, raptum, ere Consumo, is, sumpsi, sumptum, ere Pendo, is, pependi, pensum, ere Cupio, is, ivi o ii, itum, ere Cognosco, is, cognovi, cognitum, ere Videor, eris, visus sum, videri Vinco, isi, vici, victum, ere Eripio, isi, ripui, riptum, ere Adimo, is, emi, emptum,ere relinquo, is, liqui, lictum, facio, is, feci, factum, ere utor, eris, usus sum, uti scelus, sceleris