Versioni di Cesare

Appunto inviato da bettuska
/5

Versioni di Cesare tradotte e corredate di verbi e eclinazioni: La disfatta dei pompeiani a farsalo; Il guerrigliero cassivellauno; Panico a Roma all’annuncio che gli abitanti di osimo hanno accolto Cesare; Gli Dei; Il matrimonio e i funerali; (file (0 pagine formato doc)

Es La disfatta dei pompeiani a farsalo Nello stesso tempo cesare ordinò alla terza linea, che era stata inattiva e che si era tenuta sul posto fino a quel momento, di avanzare.
Così, poiché i soldati freschi di forze e pieni di vigore erano subentrati a quelli stanchi, mentre gli altri avevano assalito alle spalle, i pompeiani non resistettero e tutti insieme si diedero alla fuga. E invero non sfuggì a cesare che l'inizio della vittoria sarebbe venuto da quelle coorti, che erano state poste nella quarta linea contro la cavalleria, come egli stesso aveva detto mentre pronunciava l'esortazione ai soldati. Infatti, da essi fu respinto il primo squadrone di cavalleria, da essi furono fatti massacri di arcieri e di frombolieri, da essi fu circondato l'esercito pompeiano dalla parte sinistra e fu causato l'inizio della fuga.
Ma pompeo, non appena vide che la sua cavalleria era stata respinta e osservò che la parte in cui confidava al massimo grado era spaventata, si allontanò dal campo di battaglia diffidando anche degli altri e subito si recò nell'accampamento a cavallo e disse ai suoi centurioni, che aveva posto in posizione di combattimento alla porta pretoria, a voce alta, affinché i soldati udissero: -abbiate cura dell'accampamento e difendetelo diligentemente, se ci toccherà qualcosa di alquanto grave. Io faccio il giro delle porte e rafforzo le difese dell'accampamento-. Quando ebbe detto queste cose, si diresse al pretorio diffidando dell'esito finale e aspettando tuttavia la conseguenza. Sum, es, fui, esse: essere Teneo, es, tenui, tentum, ere: tenere Curro, is, cucurri, cursum, ere: correre Iubeo, es, iussi, iussum, ere: comandare Cedo, is, cessi, cessum, ere: passare Adorior, iris, adortus sum, iri: assalire Sustineo, es, sustinui, sustentum, ere: sostenere Possum, potes, potui, posse: potere Verto, is, verti, versum, ere: voltare Fallo, is, fefelli, falsum, fallere: sbagliare Orior, iris, ortus sum, iri: sorgere Nuntio, as, avi, atum, are: annunciare Pello, is, pepuli, pulsum, ere: spingere Facio, is, feci, factum, ere: fare Eo, is, ii o ivi, itum, ire: andare Video, es, vidi, visum, ere: vedere Fido, is, fisus sum, ere: confidare Fero, fers, tuli, latum, ferre: portare Pono, is, posui, positum, ere: porre Audio, is, audivi, auditum, ire: udire Tueor, eris, tuitus sum, eri: osservare Defendo, is, defendi, defensum, ere: difendere Accido, is accidi, ere: accadere Firmo, as, avi, atum, are: rafforzare Dico, is, dixi, dictum, ere: dire Expecto, as, avi, atum, are: aspettare Il guerrigliero cassivellauno Cassivellauno, come abbiamo descritto precedemntemente, dopo aver abbandonato ogni speranza di combattimento, inviato truppe più numerose, rimasti circa 4000 essedari, scrutava i nostri movimenti e usciva un poco di strada per luoghi impraticabili o si nascondeva nei boschi e in quelle regioni, in cui sapeva che noi saremmo passati, sfollava il bestiame e gli uomini dai campi nei boschi e, quando la nostra cavalleria si spingeva piuttosto libe