Riassunto su Vittorio Spinazzola

Appunto inviato da misscheriee
/5

la vita e il pensiero di Vittorio Spinazzola (2 pagine formato doc)

Riassunto su Vittorio Spinazzola
VITA: Vittorio Spinazzola è nato a Milano nel 1930.
 Dopo essersi laureato all’Università Statale di Milano diventa un importante critico letterario e cinematografico. Dal 1970 diventa professore di Letteratura Italiana.
METODO E PENSIERO: Spinazzola analizza i testi con una metodologia complessa (attraverso la stilistica e narratologia) ma si preoccupa di considerare sempre il contesto storico sociale.
Spinazzola riprende il pensiero marxista, soprattutto di Gramsci che considera come suo “grande maestro”.


E’ uno dei primi pionieri degli studi sulla paraletteratura. (pinocchio & co, l’immaginazione divertente) 
Studia principalmente quegli autori che più si interessano al pubblico, Manzoni ma anche il Gattopardo e I vecchi e i giovani.
CRITICA DELLA LETTERATURA: Per capire meglio il pensiero di Spinazzola è necessario far riferimento ai testi di Critica della letteratura.
Qui afferma che la letteratura è sempre interiorizzazione ma anche socializzazione.
Inoltre parla dei generi, che sono prima di tutto dei modelli che possono essere imitati ma anche il luogo dove si compie l’innovazione. 
Parlando del romanzo dice che la sua affermazione risponde a bisogni sociali, al formarsi di un pubblico diverso. 



.