Movimento estetico-decadente: Pater, Wilde e Ruskin

Appunto inviato da irebu46
/5

Annotazioni sul movimento estetico decadente, con i suoi più grossi esponenti, da Riskin a Pater e Wilde, con analisi dei più famosi saggi a riguardo (8 pagine formato doc)

I preraffaelliti.

Il termine pre -raffaelita iniziò ad essere usato quando giovani pittori come Holman Hunt e John Everett criticarono la trasfigurazione di Raffaele, rifiutando il gusto e le dottrine classiche, volendo semplicità e purezza.

Influenzati da Ruskin, i pittori preraffaelliti volsero i loro sguardi lontani dal mondo dell'industrializzazione e concepirono un ideale di bellezza posseduto dalla società.

In letteratura quest'aggettivo si riferisce ai lavori di alcuni artisti come Rossetti,Swinburne, Hopkins.

I poeti di questa corrente condividevano alcune caratteristiche:
  • Semplicità di modi, gusto per i dettagli
  • Peculiarità dei dettagli sensoriali
  • Gusto decorativo
  • Sentimenti associati alle stagioni: desolazione, morte, decadenza
  • Uso di linguaggio religioso per scopi evocativi
  • Atmosfera irreale
.