Corpo celeste - Anna Maria Ortese

Appunto inviato da brambillagiulia
/5

Sintesi del libro pubblicato da Adelphi (12 pagine formato doc)

Il testo si apre con una breve introduzione dell'autrice, datata aprile 1997, anno di pubblicazione del libro presso Adelphi.

"Memoria e conversazione (storia di un piccolo libro) (pag. 9-14)

Le leggende e i vecchi testi scolastici indicano come "corpi celesti" tutti gli oggetti che riempiono lo spazio attorno alla Terra.


Questo spazio azzurro viene immaginato come un sovramondo che noi, abitanti della Terra, non avremmo mai potuto conoscere da vicino.

Ma per l'Ortese anche la Terra è un corpo celeste, cioè un oggetto azzurro collocato nello spazio. Quindi anche l'uomo, da epoche immemorabili, vive su un corpo celeste.

La comprensione di questo fatto riempie l'Ortese di meraviglia e di emozione indicibile.

Gli scritti raccolti nel libro risalgono tutti al periodo 1974-1989, quando l'Ortese si trasferisce e vive in Liguria.

.