La giornata di Mastro don Gesualdo, riassunto

Appunto inviato da alepa
/5

Riassunto e descrizione del brano "La giornata di Mastro don Gesualdo" di Giovanni Verga (1 pagine formato doc)

LA GIORNATA DI MASTRO DON GESUALDO, RIASSUNTO

Mastro don Gesualdo di Giovanni Verga.

Pubblicato nel 1889. Dalla prima pubblicazione i personaggi subiscono una radicale revisione.
Titolo: accostamento di due appellativi molto diversi
mastro = attività manuale
don =borghese
mastro-don = operaio arricchito
opera divisa in 4 sequenze
2 ascesa di Mastro don Gesualdo
2 declino e sconfitta.

Mastro don Gesualdo: riassunto

LA MORTE DI MASTRO DON GESUALDO: RIASSUNTO

UN PERSONAGGIO COMPLESSO
Sale la scala sociale ma ne ricade
Vulnerabile sul piano dei sentimenti
Gesualdo si ammala di cancro.
L’agonia e la morte di Gesualdo , pervaso da un angoscioso senso di estraneità e di sfacelo fanno considerare “Mastro don Gesualdo” il primo romanzo italiano dell’alienazione
ALTRE FIGURE
Frateli Trao= esponenti di un’antica nobiltà ormai decaduta
Bianca = vittima predestinata delle tare ereditarie della famiglia  unico personaggio che rifiuta la religione della roba

Mastro don Gesualdo: scheda libro

RIASSUNTO MASTRO DON GESUALDO BREVE

Riassunto: La giornata di Gesualdo
Il brano si apre con le urla e le imprecazioni del protagonista , Mastro don Gesualdo, il quale inveisce contro gli operai ritenuti perditempo.
In contrapposizione ad egli vi è il fratello Santo, il quale trascorre il suo tempo ad oziare;infatti Gesualdo insegna perfino ad Agostino le buone regole del sorvegliante.
Nella seconda parte del brano è descritto il ritorno di Mastro don Gesualdoalla Canziria , il suo primo podere acquistato. Ad aspettarlo ci sono Diodata, la contadina-amante e Massaro Carmine , il campiere.

Con quest’ultimodiscute del lavoro svolto dai braccianti il giorno;mentre Diodata prepara la cena.in seguito Gesualdo ricorda a grandi linee la sua ascesa sociale da quando era appena ragazzo , ma che lo ha condotto all’isolamento dalla famiglia.infatti l’unico scopo della sua vita era l’arricchirsi , e di conseguenza la difesa della “roba” contro tutti .
Anche Diodata aiuta il suo padrone nella difesa della roba, lavorando presso di lui.
Il discorso si sposta su Diodata e su coloro che le stanno dietro la gonnella e in seguito sulla volontà di Mastro don Gesualdo di sposarsi.la reazione di Diodata è immediata , lei infatti comincia a piangere , ponendo fine all’idillio.