Approfondimento su Giacomo Leopardi

Appunto inviato da rurauru
/5

sintesi approfondiota e analitica delle più importanti opere del poeta di Recanati, con riferimenti biografici (33 pagine formato doc)

Approfondimento su Giacomo Leopardi - Sulla vita di leopardi si è detto un pò di tutto.
Quello che c'e da sottolineare della vita di leopardi è che la vita di leopardi è la storia del suo animo: non è una vita densa di avvenimenti particolari o avventurosi come in Foscolo. Non è fatta di episodi particolari. È una vita monotona, è una vita consumata per lo più nel borgo di Recanati, borgo verso i quali leopardi ha un senso di odio profondo poiché lo ritiene una sorta di prigione che impedisce al suo ingegno, alla sua anima di librarsi verso altri orizzonti.

LEGGI ANCHE Analisi del testo L'infinito di Leopardi


Eppure è una vita tanto significativa perché molti dei temi che compaiono nelle sue liriche sono temi fortemente legati al ramo autobiografico.
Leopardi nasce nel 1798. Nasce a Recanati che a quell'epoca apparteneva all'impero del papato e quindi, come si può intuire, venendo anche da una famiglia aristocratica.

Leopardi ha dei genitori particolari:
il padre è preso dai suoi studi e dalla sua biblioteca in cui dominano i classici. La madre è una figura fredda tutta presa dai suoi cerimoniali cattolici, ma è priva di affetto verso i figli. Quindi un ambito familiare che all'ambiente già di per se claustrofobico di Recanati contribuiscono non poco alla creazione di quel particolare mito di leopardi solitario. In effetti le giornate di leopardi passano prevalentemente impegnandosi nello studio.

LEGGI ANCHE Analisi su Le operette morali di Leopardi

PENSIERO

Due caratteristiche spiccano nella personalità di leopardi: 1 la vastità degli interessi (astronomia, filosofia, poesia, trattati scientifici, i suoi interessi non hanno limiti); 2 l'ostinazione con cui persegue questi suoi interessi
. Questi 2 tratti della sua personalità spiegano perché si sia applicato con tanta passione e con tanta insistenza allo studio (i "7 anni di studio matto e disperatissimo", che contribuiranno a contrarre una serie di patologie che nel corso della vita si aggraveranno

LEGGI ANCHE Appunti da Leopardi a Montale