Canto XV Inferno: riassunto

Appunto inviato da athit
/5

Riassunto del Canto 15 dell'Inferno di Dante Alighieri (4 pagine formato docx)

CANTO XV INFERNO RIASSUNTO

Canto XV
Cerchio 7 girone 3
Qui vengono puniti i violenti contro natura.

Essi vanno contro le inclinazioni naturali i SODOMITI : peccato di omosessualità.
Qui Dante incontra un suo maestro di gioventù, Brunetto Latini.
I peccatori camminano in una landa sabbiosa colpiti dalla pioggia di fuoco.
Dante non tratta minimamente il peccato durante la conversazione con Brunetto.
Dante e Virgilio non sono colpiti grazie alla nube densa prodotta dal Flegetonte.

Vs 4 – 12
Gli argini sono paragonati a :
1. Gli argini che hanno costruito i fiamminghi tra Wissant e Bruges per la marea alta
2. Gli argini costruiti dai padovani lungo il fiume Brenta per difendere case e borghi.

Inferno: gironi e struttura | Canto 1: analisi, parafrasi, figure retoriche | Canto 2: parafrasi, commento e figure retoriche | Canto 3: parafrasi, commento e figure retoriche | Canto 5: parafrasi, commento e figure retoriche del canto di Paolo e Francesca | Canto 6: testo, parafrasi e figure retoriche | Canto 10: testo, parafrasi e figure retoriche | Canto 13: testo, parafrasi e figure retoriche | Canto 22: testo, parafrasi e figure retoriche | Canto 26: testo, parafrasi e figure retoriche del Canto di Ulisse | Canto 33: testo, parafrasi e figure retoriche |

CANTO 15 INFERNO RIASSUNTO BREVE

Gli argini del Flegetonte erano costruiti in questo modo ma meno alti e meno robusti.
Il secondo termine del primo paragone è molto probabilmente conosciuto a Dante per sentito dire dai mercanti.
Dante si è allontanato dalla selva e a causa del fumo non può scorgerla.
Vede i sodomiti suddivisi in gruppi con l’obbligo di restare uniti e di non separarsi mai.
Ser appellativo per i notabili.
Non vi sono testimonianze del peccato di Brunetto. Due le domande da porsi:
1. Come Dante lo viene a sapere?
2. Brunetto è davvero sodomita?
1. Dante voleva fustigare il costume della sodomia della docenza. Secondo il Pezard la sodomia di Brunetto sarebbe letteraria avrebbe cioè usato la violenza con l’italiano.
2. Siamo arrivati ad un punto dove Dante ha bisogno di una legittimazione letteraria c’è bisogno perciò di qualcuno che garantisca del suo viaggio, serve una persona autorevole ( sul campo letterario) che possa ufficializzare la sua missione. Brunetto pertanto è colui il quale conosce meglio dante di tutti in quanto è suo maestro.

Canto XV Inferno: parafrasi e figure retoriche

CANTO XV DELL'INFERNO RIASSUNTO

Brunetto Latini : “Siete voi qui ser Brunetto?”. Dante è sconvolto da quest’incontro che ci viene presentato come dolente ma affettuoso tanto che Brunetto Latini usa il tono intimo, pari a quello di Virgilio, dicendo “ o figliol mio”, il quale però ha timore del disprezzo di Dante.
Costui che vo seco : è Virgilio. Questo incontro è fondamentale poiché vi è la presenza dei due magister di Dante.
Virgilio concede a Dande di proseguire seguendolo. Lo informa però che la pena dei dannati accresce se essi si staccano dal loro gruppo  per cent’anni non potranno ripararsi dalla pioggia
Capo chino :
1. Situato sopra l’argine e deve piegarsi per colloquiare con Brunetto
2. L’allievo che china il capo per riverenza al suo maestro.
Brunetta chiede a Dante il motivo per il quale egli è là, e chiede chi è “questi che mostra’l cammino”.