Renzo Tramaglino: descrizione e analisi

Appunto inviato da sforri85
/5

Descrizione di Renzo Tramaglino, uno dei personaggi de I Promessi Sposi di Manzoni (1 pagine formato txt)

RENZO TRAMAGLINO: DESCRIZIONE

Lorenzo "o,come dicevan tutti, Renzo" è sicuramente (con Lucia) il personaggio principale del romanzo I promessi sposi di Manzoni.

Renzo era rimasto orfano sia di padre sia di madre sin dalla tenera età e, nel periodo in cui è ambientato il romanzo, ha all'incirca 20 anni. Apparteneva ad una classe sociale medio-bassa: lavorava in un filatoio ereditato dalla sua famiglia, ma possedeva anche un piccolo campo che coltivava (o faceva coltivare) per sopperire alla mancanza di guadagni del filatoio tuttavia "si trovava provvisto bastantemente, e non aveva a contrastar con la fame".

Renzo Tramaglino: descrizione fisica e caratteriale

DESCRIZIONE RENZO PROMESSI SPOSI: 2 CAPITOLO

Il giorno del matrimonio egli si presentò a don Abbondio "in gran gala, con penne di vario colore al cappello, col suo pugnale del manico bello, nel taschino de calzoni "Renzo era un giovine pacifico e alieno dal sangue, un giovine schietto e nemico d'ogni insidia" ma, consapevole dell'impossibilità si celebrare il tanto atteso matrimonio, diventò subito furioso e irascibile e non si lasciò abbindolare dalla calma di don Abbondio, tanto che dopo un primo colloquio fallito aveva capito che "ci fosse sotto un mistero diverso da quello che don Abbondio aveva voluto far credere" e quindi ritornò subito alla casa del curato e lo costrinse a dirgli la verità.

Renzo e Lucia: descrizione

RENZO TRAMAGLINO TEMA

Poi quando venne a conoscenza della minaccia di don Rodrigo "avrebbe voluto correre alla [sua] casa, afferrarlo per il collo e.

Secondo alcuni critici Renzo presenta alcune caratteristiche che Manzoni non possedeva ma avrebbe voluto avere, in ogni caso queste caratteristiche non sono ancora emerse dalla nostra lettura.