Orlando furioso, Il cavaliere inesistente e Una questione privata a confronto

Appunto inviato da motaboy90
/5

relazioni fra l'Orlando furioso ne "Il Cavaliere inesistente" di Calvino e in "Una questione privata" di Fenoglio. Confronto tra l'Orlando furioso del Cavaliere inesistente e di Una questione privata (1 pagine formato doc)

ORLANDO FURIOSO, IL CAVALIERE INESISTENTE E UNA QUESTIONE PRIVATA A CONFRONTO

Ricezione dell’ ”Orlando furioso” ne “Il cavaliere inesistente” e in “Una questione privata”.


Leggendo e analizzando l’”Orlando furioso” di Ariosto e “Il cavaliere inesistente” di Italo Calvino risulta evidente l’influenza che il primo ha avuto sul secondo.
Per cominciare, la materia trattata è la stessa: riferimenti storici e situazioni immaginarie si sovrappongono nei due libri, che sono entrambi ambientati nel periodo carolingio. I nomi dei personaggi utilizzati da Calvino sono inoltre di chiara impronta ariostesca, ma le analogie vanno più a fondo. Certo non sarebbe giusto dire che “Il cavaliere inesistente” sia un’imitazione del “Furioso”, ma gli omaggi ad Ariosto sono frequenti e si sviluppano su vari piani.

Il cavaliere inesistente: scheda libro


CAVALIERE INESISTENTE E L'ORLANDO FURIOSO

Per esempio l’ironia con cui, sia nell’uno che nell’altro, il narratore commenta gli eventi e soprattutto la presenza della parodia conferiscono all’opera di Calvino una forte connotazione ariostesca. Gli stessi narratori hanno delle caratteristiche comuni, poiché intervengono in proemi tutti loro e si possono considerare entrambi personaggi a causa dei loro numerosi appunti, anche se quello del romanzo si scoprirà essere anche uno dei protagonisti della storia. La differenza tra i due, dunque sta nel fatto che mentre Ariosto è onnisciente, Suor Teodora non lo è.
Anche per quanto riguarda i temi Calvino è stato influenzato dal suo predecessore: tutti i personaggi, ad un certo punto del romanzo, partono alla ricerca di qualcosa, come quelli del poema. Abbiamo così più storie parallele che finiranno poi per intersecarsi lungo lo sviluppo della trama. All’interno di queste quêtes sia l’uno che l’altro autore hanno voluto aggiungere il carattere del romanzo di formazione (Rambaldo è l’equivalente di Ruggiero per quanto riguarda questo campo).

Il cavaliere inesistente: riassunto per capitoli


CONFRONTO CAVALIERE INESISTENTE ORLANDO FURIOSO

Altre analogie con il famoso poema di Ariosto si possono riscontrare in un autore coetaneo di Calvino, Beppe Fenoglio e in particolare nel suo “Una questione privata”.
Le somiglianze sono sicuramente meno evidenti, in quanto questo romanzo breve è ambientato durante la seconda guerra mondiale in Italia, ma sono comunque presenti.
Innanzitutto ritroviamo qui il realismo che aveva contraddistinto l’autore dell’”Orlando furioso” nel descrivere il comportamento (e la psicologia) dei protagonisti e le loro avventure. Sono presenti inoltre alcuni elementi in comune sia con il poema di Ariosto che con “Il cavaliere inesistente”.
Principalmente lo spazio: appare estremamente dilatato e deformato, a tal punto da far sembrare l’attraversamento del giovane Milton di una collina, la scalata di una montagna oppure tanto che Agilulfo viaggia senza problemi per mezzo mondo. Il tutto sempre per mezzo di percorsi zigzagati che il più delle volte sono ambientati nel bosco, simbolo della perdizione fin da Dante.

 

Il cavaliere inesistente: riassunto breve