Romanzo storico e romanzo realista contemporaneo

Appunto inviato da stefando
/5

Le caratteristiche del romanzo storico e del romanzo realistico di ambiente contemporaneo (1 pagine formato doc)

ROMANZO STORICO E ROMANZO REALISTA

Il romanzo storico. Il romanzo storico nasce sul finire del ‘700 per opera di un autore Walter Scott con la sua opera Ivanhoe.

Caratteristiche:
1.

Racconti basati su scenari passati: la Storia riguarda quindi solo le epoche passate;
2.
Per la prima volta la narrazione è incentrata su personaggi comuni inventati (gente del popolo). I grandi personaggi e i grandi eventi sono posti in secondo piano.
3. Grande sviluppo di questo genere perché i Romantici sono interessati alla Storia (ricerca delle proprie origini), in quanto la storia è legata al sentimento nazionale.
4. Genere d’ intrattenimento: agli inizi dell’800 inizia a diffondersi un interesse verso la lettura perché si cerca una fuga dal mondo (fuga da una realtà sociale che non piace). Si evade proprio tramite la lettura.

Romanzo realistico e Robinson Crusoe: riassunto

ROMANZO REALISTICO DI AMBIENTE CONTEMPORANEO

Il romanzo realistico contemporaneo (1830 oggi). Stendhal, Balzac. Caratteristiche:
1. Viene presentata per la prima volta la realtà contemporanea. Fanno della loro epoca l’argomento della storia al contrario del romanzo storico in cui si viveva un’epoca e se ne descriveva un’altra passataù;
2. Rappresentazione della condizione umana in forma tragica: Si descrivono personaggi semplici, legati soprattutto all’ambiente medio-borghese. La storia è drammatizzata, rappresentata sotto forma di tragedia/dramma;
3. Personaggi che nascono dalla realtà storica: Il personaggio è completamente colato nella realtà. Le sue caratteristiche sono tali solamente all’interno dell’ambiente in cui vive. Al di fuori di tale ambiente il personaggio non avrebbe alcun senso (collegamento tra realtà e personaggio). Anche nel Romanzo storico i personaggi sono adatti nella realtà, ma la sensibilità, il mondo interiore risente della sensibilità dell’autore, il quale però appartiene ad un periodo storico diverso;

Romanzo del 700: tipologie e caratteristiche

LA NARRAZIONE REALISTICA RIASSUNTO

4. Rappresentazione totale e completa della società: La società è rappresentata in tutta la sua totalità. Tutti gli aspetti vengono presi in considerazione;
5. Carattere tipico: Il personaggio incarna sempre una determinata tipologia sociale. Il personaggio infatti è individuale ma, al tempo stesso, rappresenta tutta una categoria di individui che si comportano in una determinata maniera;
6. Visione critica della realtà e delle varie classi sociali: Gli scrittori sono soprattutto borghesi e descrivevano la realtà in tutti i suoi aspetti positivi e negativi, a volte anche criticandola. In particolare nel Nord Europa (Francia), la classe borghese è arrivata a un livello di maturità tale da mettersi in discussione, guardando gli aspetti negativi: della propria classe sociale e criticarli. In Italia questo non si sviluppa perché in Italia non c’era nessuna borghesia.
7. Voce narrante: Il narratore è eterodiegetico e allo stesso tempo onnisciente (sa gia tutto ciò che accadrà).