Spagna tra '800 e '900

Appunto inviato da teresaz
/5

Note in spagnolo sui principali avvenimenti storici in Spagna nel corso di XIX e XX secolo (3 pagine formato pdf)

21 de octubre de1805: ‘batalla de Trafalgar’, entre España/Francia e Inglaterra.
Derrota española; il primo romanzo di Pèrez Galdòs: Trafalgar
/Punto culmine di una crisi iniziata nel 1500. Reyes Catòlicos - fin de la Reconquista y espulsiòn de los judìos. Situazione che si trascina: impero coloniale - molte spese e poche entrate – ricerca del El Dorado - ricerca simbolica di qualcosa che ‘salva tutto’ ma che non esiste.
Riforma protestante e riforma cattolica. Filippo II – Inquisizione – Indice dei libri proibiti ecc.


Legge di Felipe II
che proibisce agli Spagnoli di studiare all’estero tranne che Napoli, Bologna e Cohimbra (in Portogallo).
ESPANA ENSIMISMADA. \
1808: ‘invasión napoleónica’(frena la ricezione del Romanticismo); sublevación de Aranjuez: il popolo si solleva in seguito al fatto che Carlo IV ha ‘venduto’ la spagna a Napoleone. Il Re si rifugia ad Aranjuez. Il figlio Fernando (el Deseado) si schiera dalla parte del popolo. Carlo IV abdica in favore di Fernando, e si mette sotto la protezione di Napoleone. Si rifugiano a Bayona. Napoleone organizza un incontro in cui invita anche Fernando.

TEATRINO FRANCO-SPAGNOLO. Carlos annulla l’abdicazione e si riprende la corona appoggiato da Napoleone. Poi abdica in favore di Napoleone in cambio della protezione. Fernando è ‘prigioniero’ di Napoleone in una splendida villa dove trascorre 6 anni con una rendita. Napoleone cede la corona spagnola al fratello Giuseppe Bonaparte.