Mitologia greca: riassunto

Appunto inviato da sharing14
/5

Mitologia greca: riassunto sugli dei principali, culti, credenze e origini (2 pagine formato doc)

MITOLOGIA GRECA: RIASSUNTO

Mitologia greca.

Introduzione. Le credenze e le pratiche rituali dei greci antichi, la cui civiltà si formò intorno al 2000 a.C. La mitologia greca comprende principalmente un corpus di narrazioni e leggende riguardanti gli dei e si sviluppò pienamente tra il IX e l'VIII secolo a.C., nel periodo in cui comparvero l'Iliade e l'Odissea di Omero e la Teogonia di Esiodo.
La mitologia greca presenta alcune caratteristiche distintive: gli dei mostrano sembianze e sentimenti umani e, diversamente da religioni antiche quali l'induismo o l'ebraismo, non contiene rivelazioni o dottrine spirituali; anche le pratiche e le credenze erano molto varie, prive di un testo sacro e di sovrastrutture formali come il clero.

Le divinità greche: ricerca


GLI DEI GRECI

Gli dei principali. Secondo la tradizione, gli dei greci dimoravano sul monte Olimpo, in Tessaglia, dove formavano una società gerarchizzata conformemente alla loro autorità e ai loro poteri; potevano tuttavia muoversi liberamente nel mondo, e alcuni singoli dei vennero associati a tre domini principali: il cielo, il mare e la terra.

I personaggi della mitologia greca: riassunto


MITOLOGIA GRECA: NOMI

I dodici dei principali, generalmente detti "Olimpi", erano Zeus, Era, Efesto, Atena, Apollo, Artemide, Ares, Afrodite, Estia, Ermes, Demetra e Poseidone. Ade generalmente non era considerato appartenente all'Olimpo, poiché governava gli inferi, dove viveva con la sposa Persefone.

Dioniso, dio del vino e della vita naturale, spesso era accompagnato da divinità minori come satiri, centauri e ninfe; a lui erano dedicate numerose feste, e in alcune regioni divenne importante quanto Zeus.