Eugenie Grandet: scheda libro

Appunto inviato da tratteggino
/5

Eugenia Grandet di Honorè de Balzac: scheda del libro narratologica con trama, analisi dei personaggi e della posizione del narratore, rappresentazione del tempo e dello spazio (2 pagine formato doc)

EUGENIE GRANDET, SCHEDA LIBRO

Scheda di analisi narratologica
Del romanzo: “Eugenie Grandet” (1833)
di: Honoré de Balzac (20 maggio 1799 – 18 agosto 1850)
I.    ELEMENTI DELLA STORIA
1)    AMBIENTAZIONE
Luoghi: la vicenda si svolge soprattutto a Samur, in Francia.

Tuttavia in seguito si sposta in India.
Altri luoghi nominati dall’ autore sono: Parigi, Froidfond, Bordeaux.
Tempo: l’autore all’ inizio e alla fine del romanzo ci fornisce due date precise: 1806 e 1833. Da ciò possiamo dedurre che la vicenda dura approssimativamente 27 anni.

Eugenia Grandet: commento e trama

EUGENIA GRANDET, PERSONAGGI

2)    PERSONAGGI
Personaggi principali: Eugenie e Felix Grandet (i due protagonisti), Mme Grandet, la governante, Charles.
Personaggi secondari: Bergerin, Mme e Mlle D’ Aubrion, famiglia De Grassinis, Bonfons, Cruchot, consorti Cornoiller.

EUGENIE GRANDET, TRAMA

3)    VICENDE
Riassunto del romanzo di Balzac per punti:
1. Durante la festa per il compleanno di Eugenie, arriva Charles, suo cugino, con delle brutte notizie. Victor, padre di Charles, lo informa con delle lettere del suo futuro suicidio (a causa dei debiti) e pertanto affida il figlio a Felix.
2. La ragazza s’ innamora di lui.
3. Victor si suicida e suo figlio eredita i debiti. Allora Eugenie gli impresta dell’ oro.
4. Charles s’ innamora di Eugenie.
5. Charles parte per l’ India per fare fortuna.
6. Il padre scopre la mancanza dell’ oro e punisce Eugenie chiudendola in casa, ma poi la libera a causa dei pettegolezzi.
7. La madre di Eugenie sta per morire, ma lei rinuncia all’eredità, persuasa dal padre.
8. La madre di Eugenie muore.
9. Il padre di Eugenie muore a causa di una paralisi.
10. Eugenie segue le orme del padre e diventa ricca.
11. Charles ha ormai fatto fortuna. Tornato a Bordeaux, sposa Mlle D’ Aubrion e salda il debito con Eugenie.
12. Eugenie si sposa con M. des Bonfons e salda i debiti dello zio.
13. M. des Bonfons muore ed Eugenie rimane nuovamente sola. Forse un giorno si risposerà…
Avvenimenti esterni: non ci sono avvenimenti esterni veri e propri che incidano con la vicenda, tuttavia l’ autore nomina la Rivoluzione Francese e la Restaurazione.
II.    PROCEDIMENTI DEL DISCORSO
1)    RAPPORTO FABULA-INTRECCIO
Il rapporto fabula – intreccio coincide, in quanto i fatti sono riportati in ordine cronologico.
2)    POSIZIONE DEL NARRATORE
Il narratore non compare come personaggio nella vicenda e dà dei giudizi sui personaggi, perciò è esterno onniscente.
3)    RAPPRESENTAZIONE DEL TEMPO
Ordine: cronologico.
Ritmo narrativo:
In questo romanzo si può dire che il ritmo narrativo è prevalentemente lento, poiché le due tecniche più utilizzate sono la scena, nei molti dialoghi, e la digressione, utilizzata per descrivere personaggi e paesaggi. Tuttavia ci sono alcune ellissi che velocizzano la vicenda, ma le troviamo praticamente in un solo capitolo, quello che va da pag. 82 a pag. 121. Anche i sommari aiutano a rendere il racconto più veloce, ma li troviamo solo negli ultimi capitoli.
Complessivamente possiamo dire che nella prima parte il ritmo è molto lento, per via delle scene e delle digressioni, mentre alla fine si velocizza grazie alle ellissi e ai sommari.