L'Exemplum

Appunto inviato da jenius
/5

Il libro dei sette savi, il Novellino(formato word pg 2) (0 pagine formato doc)

Untitled L'Exemplum _ Da cui poi prenderà spunto la novella.
E' un detto, un fatto, una vicenda reale o fantastica che viene citata a sostegno di una determinata tesi, di una determinata verità che si vuole dimostrare; è quindi una prova, una testimonianza che attesta la veridicità del discorso che si vuole fare. Prima di assumere valore artistico aveva soprattutto un valore argomentativo e per questo lo si trovava già nell'antica oratoria. Es.: _ Produzione forense giudiziaria e politica. _ Vere e proprie raccolte. La cultura cristiana si appropriò poi degli Exempla per dare forza alle proprie asserzioni dottrinali, etiche e morali; se ne avvalse soprattutto nelle agiografie, nelle prediche e nei trattati. L'Exemplum è caratterizzato da alcuni elementi che lo contraddistinguono: _ Deve essere sintetico e chiaro, perché il messaggio deve essere esplicito; _ Deve attingere dalla tradizione e quindi da fonti autorevoli (Autores, Filosofi, la storia, Testi sacri); _ Deve essere chiaro il messaggio morale, il valore etico, l'insegnamento che attraverso l'exemplum si vuole impartire; _ Deve presentare ambientazioni sommarie e generali, che fungano da semplici sfondi; _ Deve presentare personaggi stereotipati, i quali rappresentino intere categorie, e che riportino in sé i vizi o le virtù a cui ci si vuole riferire; _ Realismo rappresentativo: ad esempio, anche il male deve essere rappresentato realisticamente; _ L'autore deve essere anonimo perché non ha alcuna importanza: l'unica cosa importante è il messaggio.
Nel '200 troviamo alcuni prodotti che, pur essendo ancora degli Exempla, anticipano la novella, in quanto presentano alcuni aspetti innovativi. _ Il libro dei sette savi Risalente alla seconda metà del 1200, è scritto in toscano, ed è il volgarizzamento di un'opera latina che era la traduzione di un'antica opera indiana. E' composto da quattordici racconti che presentano alcuni elementi innovativi. _ Il piacere che l'autore anonimo prova nel raccontare diventa esplicito (colpi di scena, ritmo narrativo, ecc…); _ Finalità moralistica poco accentuata: più che dettami sono suggerimenti; _ Storia a cornice che da ordine e articola i racconti in maniera precisa. La moglie del re narra sette racconti per indurre il proprio consorte a condannare il figlio a morte, ma le si contrappongono sette savi, che con altrettanti racconti propongono al re argomentazioni contro la donna, in modo che il sovrano condanni lei e non il figlio. Alla fine avranno la meglio i sette saggi. _ Il Novellino E' un componimento che risale all'ultimo ventennio del 1200, ed è scritto anch'esso in volgare fiorentino; non si è ancora certi se sia opera di un solo autore, o se siano racconti di diversi autori poi raccolti da un unico raccoglitore. E' composto da cento racconti, molto diversi tra loro per lunghezza, personaggi (storia medioevale, classica o cristiana, mito, leggenda nordica), argomenti affrontati (morale, beffa, motto, consigli sul comportamento pratico, e