La figura del poeta

Appunto inviato da guazzina
/5

Descrizione del ruolo del poeta da Foscolo a Montale. (1 pag - formato word) (0 pagine formato doc)

IL POETA IL POETA Foscolo è colui che sa conciliare vita politica e ideali senza rinunciare al valore della bellezza per lui il poeta è l'esaltatore del mito Manzoni deve esaltare il vero ma è uno storico imperfetto Leopardi è colui che crea l'illusione e la svela agli uomini ( crea l'idillio della memoria che deve essere il fine del poeta) ricorda agli uomini le illusioni e il tragico destino dell'umanità Carducci è un artiere (che plasma la materia) D'Annunzio è colui che unisce e associa indissolubilmente arte e vita e si trasforma simbolicamente in elemento della natura ( metamorfosi) Pascoli è un fanciullino che dà i nomi alle cose e in quel momento le vivifica Crepuscolari è il piccolo fanciullino che piange Ungaretti è il palombaro che va nel porto sepolto alla ricerca dell'essere Quasimodo non può parlare perché è oppresso dalla società e dalla realtà che lo circonda Montale è la negazione stessa della parola .