Jules Verne

Appunto inviato da nappy
/5

Biografia sintetica di Jules Verne e descrizioni delle sue maggiori opere. (documento doc 1 pag.) (0 pagine formato doc)

L'Europa dopo il 1848 Jules Verne Nato a Nantes nel 1828 da una famiglia di armatori, Jules Verne studia diritto a Parigi dove si inserisce nell'ambiente artistico del fotografo Nadar e di Dumas, dei quali è amico.
Entra anche in contatto con il mondo politico socialista e con i gruppi anarchici, tanto che nel 1872, nel clima della repressione anticomunarda, è costretto ad abbandonare la capitale per la provincia. Appassionato al progresso scientifico e affascinato dai luoghi esotici, crea un nuovo genere letterario, il racconto di viaggio in cui precorre genialmente le conquiste più moderne della tecnica. Con il sostegno dell'editore Hetzel inizia un lavoro fecondo e pubblica dal 1863 alla sua morte, avvenuta nel 1905 ad Amiens, un centinaio di volumi, i più conosciuti dei quali appartengono ai primi anni di creazione, quando la sua visione del mondo era ancora ottimistica.
Opere principali Cinque settimane in pallone (1863), Viaggio al centro della terra (1864); Dalla Terra alla Luna (1865); I figli del capitano Grant (1867-68);Ventimila leghe sotto i mari (1869), Il giro del mondo in ottanta giorni (1873); L'isola misteriosa (1874); Michele Strogoff (1876); Un capitano di quindici anni (1878); Mathias Sandorf (1885).