Letteratura ed illuminismo in Italia

Appunto inviato da zaria
/5

Saggio breve sull'evoluzione della letteratura italiana attraverso Goldoni, Parini e Alfieri (2 pagine formato doc)

5) Goldoni trasformò la commedia in una forma teatrale che potesse esprimere una visione del reale in sintonia con gli ideali Goldoni Goldoni e la società veneziana Letteratura e illuminismo in Italia Goldoni nacque nel 1707, a Venezia, da famiglia borghese.
Laureato in legge, intraprese la professione di commediografo. È dovuta a lui la riforma della commedia italiana. Morì a Parigi nel 1793.
La Venezia del primo `700 è un'oligarchia, governata dalla nobiltà conservatrice. Come i maggiori paesi europei, Venezia possiede un solido ceto borghese, di origine mercantile, che è la classe economicamente dominante. Goldoni interprete della borghesia Goldoni è il consapevole interprete e il celebratore degli ideali della contemporanea borghesia.


L'ENCICLOPEDIA

Il personaggio principale dei suoi primi copioni è il mercante veneziano. Anche la visione che ha della nobiltà è pienamente borghese. I nobili vengono criticati poiché non partecipano alla vita economica del paese e conducono una vita oziosa e parassitaria. col declino dell'economia mercantile veneziana, diminuisce anche il fondamentale ottimismo del Goldoni, così come è in declino la prima fiorente borghesia. Goldoni ed illuminismo L'ambiente veneziano era particolarmente aperto alla cultura illuministica, che era stata assimilata dalla borghesia in maniera realistica e concreta. Goldoni della cultura illuminista accetta l'egualitarismo e il razionalismo, ma non esprime il bisogno di una riforma radicale. Goldoni e la rivoluzione Il suo modello ideale di stato è l'Inghilterra, dove i borghesi condividono il potere politico con la nobiltà, e non certo la Francia rivoluzionaria e giacobina con il suo egualitarismo radicale. In Goldoni non si aspira al conflitto tra classi sociali, bensì alla collaborazione. Goldoni e la riforma della commedia Goldoni trasformò la commedia in una forma teatrale che potesse esprimere una visione del reale in sintonia con gli ideali del tempo.

TEORIE POLITICHE DELL'ILLUMINISMO

Fino ad ora la scena era dominata dalla commedia dell'arte, basata sulla sola improvvisazione. Goldoni attuò una riforma graduale, eliminando le maschere e scrivendo interamente le parti. Egli, a differenza dei letterati del tempo che si provarono nella riforma, era un uomo di teatro e le sue commedie erano scritte per essere rappresentate e per incontrare il gusto del pubblico. Parini Parini nacque nel 1729 in Brianza da una famiglia di modeste condizioni. Intraprese la carriera ecclesiastica e così poté istruirsi. Lavorò come precettore presso alcune famiglie nobili milanesi, poi ottenne diversi incarichi pubblici. Si ritirò a vita privata durante la dominazione francese di Milano e morì nel 1799. Parini e la nobiltà Essendo entrato nell'ambiente nobiliare, Parini ha la possibilità di conoscerlo e di vederne i difetti. Pubblica dei poemetti satirici, Il mattino e Il mezzogiorno criticando la vita oziosa ed improduttiva della nobiltà.

ROUSSEAU E PARINI