Nevicata

Appunto inviato da dede82
/5

Analisi e commento della poesia di Carducci. (2 pag - formato word) (0 pagine formato doc)

Untitled "NEVICATA" di Giosu?Carducci.
1 Lenta fiocca la neve pe 'l cielo cinereo: grid? suoni di vita pi?n salgon da la citt?/i> 3 non d'erbaiola il grido o corrente rumore di carro, non d'amor la canzone ilare e di giovent?i> 5 Da la torre di piazza roche per l'aere le ore gemon, come sospir d'un mondo lungi dal d?/i> 7 Picchiano uccelli raminghi a' vetri appannati: gli amici spiriti reduci son, guardano e chiamano a me. 9 In breve, o cari, inbreve - tu calmati, indomito cuore- gi? silenzio verr?e l'ombra riposer?>. RISPOSTE. 1)Poesia composta nel 1881; questa ode barbara ?ormata da distici elegiaci , composti da un esametro e un pentametro; l'esametro ?eso da un settenario e da un novenario, mentre il pentametro da un settenario e un ottonario. 2)La poesia ?omposta da cinque strofe divisibili in due parti tematiche diverse.
3)Parole chiave:"neve", "cielo cinereo", "suoni di vita...non salgon", "le ore gemon", "mondo lungi dal d? "amici spiriti reduci son", "indomito cuore", "ne l'ombra riposer? 4)Figure retoriche:nei primi due versi c'?n chiasmo(fiocca la neve-suoni di vita non salgon), c'?n anticlimax( gridi-suoni), nella seconda strofa c'?n'anafora( non d'- non d') e un'allitterazione della "r", nella terza una similitudine (come...d?nella quinta c'?na similitudine (picchiano...a me) e nell'ultima c'?n eufemismo( ne... riposer?Inoltre nel verso 1 c'?'allitterazione della "c" e al verso 5 della "e";sono presenti anche due enjambeman ai versi 5-6 e 7-8. 5)Nelle prime due strofe il silenzio rappresentato come parte del paesaggio, in quanto non si sentono pi? grida delle persone e della contadina e non si sente il rumore del carro che passa, mentre nell'ultima strofa il silenzio ?a interpretare come morte del poeta. 6)Carducci paragona il picchiare degli uccelli sui vetri appannati al richiamo di alcuni amici morti , quindi ottiene il passaggio dalla descrizione del paesaggio alla sua situazione tramite una similitudine. 7)La morte si pu?ovare soprattutto nelle "Odi barbare" del Carducci; la poesia fu scritta durante la maturit?el poeta, in un momento che desiderava quel riposo e quella tranquillit?he solo la morte poteva dargli. Inoltre questa poesia fu composta subito dopo la morte dell'amante e il poeta ripropone il tema della morte, come gi?veva fatto in onore della scomparsa del figlio. 8) Il Carducci per i temi affrontati, quali la solitudine, la morte, la tranquillit??onsiderato un precursore del Decadentismo.