L'Ottocento letterario

Appunto inviato da crycall2000
/5

Schema rapido sulle principali correnti che hanno caratterizzato il diciannovesimo secolo.(formato word 1 pg) (0 pagine formato doc)

Schema di Italiano (1800) Schema di Italiano (1800) POSITIVISMO: fine '800    Movimento culturale che nasce in Francia.
Si basa sulla fiducia nella ragione umana. E' una conseguenza dell'illuminismo.L'uomo viene ad essere il centro della cultura positivistica. Si ha così una gran cultura metafisica.POSITIVISMO            REALISMO e NATURALISMO  (Francia)           hanno matrice                                                         VERISMO   (Italia)    positivistaRealismo: Gustave Flaubert      Naturalismo : Emile Zola    Verismo : Giovanni Verga  Giovanni Verga: scrittore; nato a Catania. Inizialmente non fa romanzi di stampa verista, ma fino al 1874 vive sia a Catania sia a Firenze sia  a Milano, scrivendo romanzi romantici, in cui l'amore è l'elemento fondamentale.
Sono ambientati a Milano e  Firenze. Nel 1874 scrive una novella "Nedda", dove Verga sposta l'elemento dell'amore al naturalismo. Nedda è una contadina siciliana ed è una vinta.Questi due elementi si riscontrano sempre in Verga.Tra il 1879 e il 1880 scrive una raccolta di novelle "Vita nei campi" ,che è la prima vera opera verista; nella quale l'elemento sono i personaggi del mondo contadino e rurale siciliano.Nel 1881 scrive i "Malavoglia" e nel 1893 scrive "Mastro don Gesualdo".Particolari importanti da ricordare di G.Verga :- Analisi della realtà- Principio della realtà- Particolare attenzione al mondo rurale siciliano- Uso frequente d'espressioni popolari  SIMBOLISMO : fine '800. La realtà non può essere compresa con la ragione ma  attraverso sensazioni, simboli, suoni, sentimenti. Il tipo di poetica è molto diversa. I simbolisti scrivono poesie e spesso brevi. La raccolta più importante è "I fiori del male" di Charles Baudelaire.Verlaine vuole trasformare la realtà in musica. La musica è il mezzo migliore per comprendere la realtà.Rimbaud e Mallarmè sono gli altri due esponenti più importanti di questo movimetnto.Tutti e quattro sono i così detti "poeti maledetti".DECADENTISMO: fine '800. Fenomeno culturale che interessa l'Italia la Francia, la Germania e l'Inghilterra. Il punto di partenza del decadentismo era il rifiuto del positivismo. Nasce come movimento letterario ma presto viene ad essere un fenomeno culturale che interessa tutta la società.Argomenti fondamentali:- Rifiuto del positivismo- L'irrazionalismo- Particolare attenzione al sentimento- Tema della morte, della malattia (fisica e psicologica)- Rifiuto della normalità intesa come conformismoFenomeno complesso che si modifica a seconda della persona.DECADENTISMO: FUTURISMO   DECADENTISMO : G.PASCOLICREPUSCOLISMO    G.D'ANNUNZIOERMETISMO    I.SVEVOL.PIRANDELLO