Il pensiero di Giacomo Leopardi e il Pessimismo: riassunto

Appunto inviato da donuts
/5

breve riassunto sul pessimismo e concetti chiave del pensiero di Giacomo Leopardi (1 pagine formato doc)

IL PENSIERO DI GIACOMO LEOPARDI E IL PESSIMISMO: RIASSUNTO

Il pensiero di Giacomo Leopardi.
Inclinazione al pessimismo.


L’uomo aspira alla felicità, nella quale dovrebbe identificarsi l’esistenza.
Tale desiderio tende ad un piacere eterno e infinito e quindi inattingibile, l’esistenza diventa infelicità.
L’uomo s’illude di essere nato per il piacere, si accorge invece che la vita è un procedere inesorabile verso l’infelicità e il dolore teoria del piacere
Unico momento di piacere può essere quello in cui ci si libera da un affanno, perché la cessazione di qualsiasi dolore è piacere per se medesimo.

Pensero di Giacomo Leopardi, riassunto


PENSIERO DI GIACOMO LEOPARDI RIASSUNTO

La verità per l’uomo è irraggiungibile e l’universo è un mistero impenetrabile di cui non si conosce né il principio né la fine
La realtà è pura natura strettamente legata alla materia, la quale è soggetta ad un continuo e meccanico moto
Le anime nobili sono la più infelici e l’uomo è il più infelice di tutte le creature, perché è cosciente del suo destino di dolore e di morte; perciò quando per lui la vita non è dolore, è noia
Qual è la causa dell’'infelicità dell’uomo?
1° Natura , madre benigna creò l’uomo
•    L’uomo volle uscire dallo stato naturale e usò la ragione per indagare e scoprire la verità , che la vita cioè è dolore e che gli uomini vivendo soffrono
•    La storia dell’uomo è la progressiva scoperta della infelicità , da cui il rimpianto delle antiche età.

Vita, pensiero e opere di Giacomo Leopardi: riassunto


GIACOMO LEOPARDI PENSIERO E PESSIMISMO

Il destino dell’uomo è nell’opposizione tra la natura , benigna verso gli uomini a cui vuole celare la verità e la regione , che va inesorabile verso l’orrido vero e distrugge i fantasmi della bella età PESSIMISMO STORICO
2° Natura ha creato con l’uomo un insaziabile desiderio di felicità allora la natura appare come perfida matrigna , che illude l’uomo avvolgendolo nelle illusioni perché più cocente sia la sua delusione al momento della scoperta della verità
Nessuna epoca può essere considerata felice tutto è male ciò che la natura crea l’infelicità non è quindi una condizione esclusivamente umana , ma investe tutte le creature PESSIMISMO COSMICO
Leopardi è legato al freddo meccanicismo illuministico
Morte =liberatrice degli affanni terreni.

Giacomo Leopardi: vita, opere e pensiero in breve

.