Percy Bysshe Shelley: riassunto

Appunto inviato da nappy
/5

Riassunto breve della biografia di Percy Bysshe Shelley, il marito di Mary Shelley, in cui vengono nominate le sue maggiori opere (1 pagine formato doc)

PERCY BYSSHE SHELLEY: RIASSUNTO

Percy Bysshe Shelley, marito di Mary Shelley. Nato nel 1792 a Horsham (Sussex) in una famiglia di nobili proprietari terrieri, Percy Bysshe Shelley inizia con entusiasmo gli studi a Eton, ma presto viene espulso da Oxford per aver pubblicato un opuscolo che esalta l’ateismo.

Nel 1813 scrive il poema filosofico La regina Mab, che risente dell’influsso del razionalismo anarchico del filosofo William Godwin (1756-1836), per la cui figlia Mary Shelley abbandona la moglie e fugge in Svizzera.

Percy Shelley: biografia

PERCY SHELLEY: BIOGRAFIA

Qui incontra Byron e scrive il poema epico rivoluzionario La rivolta dell’Islam (1818), mentre Mary Shelley (che intanto ha sposato dopo il suicidio della moglie), dà alle stampe Frankenstein, per rispondere alla sfida di Byron che ha suggerito agli Shelley di scrivere un “racconto dell’orrore”. Banditi dalla buona società inglese, gli Shelley si trasferiscono in Italia (Venezia, Roma, Pisa) dove Percy pubblica le sue opere più note: I Cenci (1819) e i drammi lirici Prometeo liberato (1820) e Hellas (1822) sull’indipendenza greca.

Muore annegato nel 1822 durante una gita in barca in Italia.

Mary Shelley e Frankenstein: riassunto

PERCY BYSSHE SHELLEY: OPERE

Opere principali - Necessità dell’ateismo (1811); La regina Mab (1813); Alastor (1816); La rivolta dell’Islam (1818); I Cenci (1819); Prometeo liberato (1820); Epipsychidion (1821); Adonais (1821); Hellas (1821); Ode al vento dell’ovest (postumo); Il trionfo della vita (postumo); Difesa della poesia (postumo).