I promessi sposi, capitolo 14: analisi e riassunto

Appunto inviato da guismashing
/5

Analisi dettagliata e breve riassunto del capitolo 14 de I promessi sposi di Alessandro Manzoni (1 pagine formato txt)

I PROMESSI SPOSI CAPITOLO 14: ANALISI E RIASSUNTO

Scheda del Libro I promessi sposi di Manzoni, Capitolo XIV
Aggettivi:
- Babilonia di discorsi.

(pag.239).
- Grande smania (pag.246).
- Cervello bizzarro e un po' balzano. (pag.246).

CAPITOLO 14 PROMESSI SPOSI, FIGURE RETORICHE

Figure retoriche:
- Similitudine " Era come quella nuvolaglia che talvolta rimane sparsa, e gira per l'azzurro del cielo, dopo una burrasca; e fa dire a chi guarda in su: questo tempo non è rimesso bene. " Pag.239.


- Similitudine " Vi danno retta come il papa ai furfanti: cose da far girare il cervello a qualunque galantuomo. " Pag.240.
- Similitudine " Però, di queste riflessioni nulla trasparve sulla faccia dell'oste, la quale stava immobile come un ritratto.". Pag.243.

Capitolo 15 dei Promessi sposi: analisi e figure retoriche

I PROMESSI SPOSI CAPITOLO 14: RIASSUNTO

Abstract. Il capitolo narra di come la gente, dopo le forti proteste, rimanga a discutere sul da farsi per l'indomani. Renzo in particolare prende la parola e viene acclamato dalla folla. Successivamente si reca in un'osteria con un uomo che si era offerto di accompagnarlo.

CAPITOLO 14 PROMESSI SPOSI: ANALISI

Lessico
- pag.241 - pitaffio - forma aferetica di "epitaffio". Presso gli antichi Greci, elogio funebre per onorare i caduti in battaglia l iscrizione sepolcrale, epigrafe contenente le lodi dell'estinto: più falso di un epitaffio, di persona bugiarda o di scritto e di discorso non veritiero | scherz. o iron. scritto pretenzioso, prolisso, confuso, di significato non facilmente comprensibile.
- pag.242 - stracco - molto stanco, privo di forze | loc. avv.: alla stracca, lentamente, con poca vigoria, di malavoglia l sfruttato, isterilito.
- pag.245 - messale - grosso libro in cui sono registrate le preghiere e le cerimonie relative alla celebrazione della Messa l scherz. qualunque grosso libro.
- pag.245 - veruno - ant. o lett. alcuno (per lo più in frasi negative o di senso negativo).
- pag.245 - crocchiare - chiocciare l emettere un suono sordo; spec. con riferimento al rumore prodotto da vasi incrinati o da oggetti fessi che vengano percossi, oppure a quello che emettono durante il cammino gli zoccoli dei cavalli quando siano stati attaccati male i ferri l essere malandato come un coccio l scricchiolare, detto delle ossa.
- pag.246 - istoriare - ornare con figure che rappresentano soggetti storici, sacri o leggendari, scolpendole, dipingendole, ritraendole a mosaico o intessendole su stoffa | ornare con figure in genere.