I Promessi Sposi: riassunto e analisi dei personaggi

Appunto inviato da cucubit
/5

Analisi dei personaggi principali e riassunto della trama de I promessi sposi (1 pagine formato txt)

I PROMESSI SPOSI: RIASSUNTO E ANALISI DEI PERSONAGGI

Trama de I promessi sposi di Manzoni.

Il romanzo de I promessi sposi inizia con la descrizione di don Abbondio mentre passeggia per le stradine di Lecco recitando il breviario e ammirando il paesaggio. Arrivato ad una biforcazione del sentiero, egli trova due bravi che lo attendono e gli intimano di non celebrare il matrimonio fra due paesani, Renzo e Lucia, oppure ne avrebbe pagato le conseguenze da Don Rodrigo, un signorotto del paese.
Tornato alla parrocchia, Don Abbondio confessa tutto a Perpetua, che giura di non dire niente a nessuno. Nei giorni successivi, però, mentre sta parlando con Renzo, la serva si lascia sfuggire troppi particolari sulla faccenda e così il giovane scopre la storia del ricatto e la racconta alla promessa sposa Lucia e a sua madre, Agnese. In un primo momento, Renzo decide di rivolgersi al dottor Azzecca-Garbugli, col risultato di venire cacciato dal suo ufficio. Lucia, allora, chiede l’aiuto di Fra Cristoforo. Il buon religioso si reca al castello di Don Rodrigo per convincerlo a mettere fine a questa bravata.

I promessi sposi: riassunto


PROMESSI SPOSI: RIASSUNTO CAPITOLO 1

Egli cerca di far ragionare il prepotente, ma Don Rodrigo non è disposto ad ascoltare i consigli del frate e lo caccia in malo modo dal castello. Intanto Agnese elabora un piano per far sposare la figlia con il suo promesso: sarebbe bastato che gli sposi si fossero presentati davanti al curato con due testimoni e avessero recitato davanti a lui le frasi di rito, per diventare marito e moglie a tutti gli effetti. Purtroppo anche questo piano fallisce. Lucia, Renzo ed Agnese decidono quindi di fuggire da Lecco: Renzo si dirige a Milano mentre Lucia e sua madre chiedono ospitalità al convento di Monza, sotto la protezione della Signora.

I promessi sposi: riassunto per capitoli


RIASSUNTO PROMESSI SPOSI CAPITOLO 2

Don Rodrigo, intanto, attende con ansia il ritorno degli uomini che aveva mandato per rapire Lucia, la notte stessa dell’irruzione nella casa di Don Abbondio, ma questi lo informano dellafuga dei due promessi. Il tiranno riesce a ritrovare le tracce dei due fuggiaschi e li fa cercare dai suoi bravi. A Milano Renzo cerca aiuto nel convento di Padre Bonaventura, ma, non essendoci il prete, decide di visitare la città. Così si ritrova in mezzo a una rivolta popolare contro un forno, nella quale i cittadini protestano per l'aumento del costo del pane. Prende parte alla rivolta e il forno in poco tempo viene completamente saccheggiato. I cittadini tentano anche un attacco al palazzo del Vicario di Provvigione, ma interviene Ferrer, vice procuratore di Milano, che riesce a domare la rivolta.

Riassunto completo dei Promessi sposi


PROMESSI SPOSI: PERSONAGGI

Alla fine della giornata, Renzo, discutendo assieme ad altre persone, parla troppo animosamente della faccenda del pane e un poliziotto lo sente, lo porta in una osteria dove lo fa ubriacare e gli fa confessare il proprio nome. La mattina dopo viene arrestato, ma riesce a fuggire grazie all’aiuto della gente che il giorno prima aveva partecipato alla rivolta dei forni. Renzo, dopo quest'episodio e sapendo di essere ricercato, decide di lasciare Milano e di dirigersi a Bergamo, dove risiede suo cugino Bortolo.