Questionario sul Don Chisciotte

Appunto inviato da gogetassj83
/5

Breve questionario sugli aspetti principali del Don Chisciotte di Cervantes. (2 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

RICERCA CON QUESTIONARIO SUL “DON CHISCIOTTE” RICERCA CON QUESTIONARIO SUL “DON CHISCIOTTE” di Miguel de Cervantes DOMANDE: Che cosa significa il termine “picaresco”, che particolarmente bene si adatta a certa dimensione del “Don Chisciotte”, e che a partire dalla letteratura spagnola è stato poi estensivamente molto usato? Indicate delle opere letterarie o cinematografiche che a vostro parere presentano una forte dimensione picaresca.
Il personaggio di Don Chisciotte può, come pochi altri personaggi nella storia letteraria di tutti i tempi, essere considerato un archetipo, ovvero la sua figura assume simbologie d'ordine psicologico, morale, sociale, che vanno ben oltre il romanzo. Cercate di sintetizzare in che cosa consistono tali simbologie.
Don Chisciotte è soltanto un folle, uno psicopatico con una distorta visione della realtà? Esprimete la vostra personale opinione. Il binomio Don Chisciotte - Sancio Panza tende a mettere in risalto due aspetti umani estremizzati. Quali sono rispettivamente? Che cosa significa tragicomico? Per quale motivo questo termine si adatta al romanzo di Cervantes? “Essere un Don Chisciotte”, “Fare il Don Chisciotte”… ed espressioni analoghe che cosa stanno ad indicare nel linguaggio attuale? Secondo il vostro personale parere i Don Chisciotte sono soltanto dei poveri illusi o sono realmente indispensabili alla storia dell'umanità? RISPOSTE: Il termine “picaresco” deriva da “picaro”; questo termine è stato introdotto per la prima volta nella letteratura spagnola e poi è stato diffuso in tutta Europa. Il “picaro” è un personaggio che vagabonda a giro per il mondo senza una meta fissa, ma vivendo alla giornata. Spesso è un furfante e un imbroglione che si guadagna il pane quotidiano con imbrogli, appunto, ma fondamentalmente è buono. Questa è comunque una definizione generalizzata in quanto il “picaresco” presente nel Don Chisciotte non rappresenta certo una dimensione di imbrogli e sotterfugi. Infatti l'animo nobile di Don Chisciotte gli proibisce di compiere certi atti così “bassi” e non appropriati ad un vero “cavaliere”. Seguendo la definizione “europea” di “picaresco” ovvero quella più generale possiamo considerare come tali molti film americani degli anni '70-'80 definiti “on the road”; ecco che abbiamo il mito dell'uomo che gira per le strade d'America in sella alla sua moto, che vive alla giornata in maniera poco onesta. Don Chisciotte è senz'altro un personaggio a cui molti si sono ispirati. Ovviamente la sua è una figura estremizzata, ma ha comunque molti aspetti profondi che vanno ben oltre la realtà e l'attaccamento alle cose materiali. La figura di Don Cisciotte è solo apparentemente folle e buffa, in realtà nasconde profonde simbologie morali e sociali. Per esempio il fatto che tutte le sue imprese sono dedicate ad una