Renzo e Lucia dei Promessi sposi: analisi dei personaggi

Appunto inviato da emon
/5

Breve descrizione fisica, psicologica, sociale ed economica dei personaggi di Renzo e Lucia de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni (1 pagine formato doc)

RENZO E LUCIA PROMESSI SPOSI

I ritratti di Renzo e Lucia dei Promessi sposi di ManzoniRenzo e Lucia sono entrambi ventenni, anche se Lucia è di qualche hanno più piccola; non portano sul volto i segni di un’esperienza già compiuta, infatti, la loro storia comincia ora.
Entrambi hanno perso prematuramente il padre, ma Renzo anche la madre.
Sono entrambi “umili”, appartenenti al popolo, in altre parole si guadagnano da vivere lavorando, e si trovano in una situazione di modesta agiatezza.
Renzo esercita la professione di filatore di seta ed è un abile operaio, possiede anche un piccolo appezzamento di terreno che coltiva quando la filanda è chiusa.
Lucia lavora in casa o alla filanda, i diminutivi e i vezzeggiativi che accompagnano la descrizione della sua casa ne definiscono la condizione economica modesta ma decorosa.
Nel caso di Renzo e Lucia, seguono alla presentazione offerta dal ritratto alcune indicazioni relative al comportamento, che delineano due personalità distinte.

Renzo e Lucia dei promessi sposi: descrizione dei personaggi

RENZO E LUCIA PROMESSI SPOSI: RIASSUNTO

Basti osservare, infatti, il modo attraverso il quale Renzo e Lucia reagiscono all’offesa perpetrata a danni loro da don Rodrigo con l’opposizione delle nozze.

Già in questa circostanza essi svelano alcuni aspetti del loro carattere, della loro natura, che, sottolineati dal narratore, avranno modo di riemergere in seguito in occasioni diverse.
Renzo pur essendo fondamentalmente pacifico, è anche pronto ad infiammarsi di fronte ad un torto e ad agire in modo ingenuamente minaccioso, se ferito nella sua appassionata ricerca della giustizia.
Lucia, invece, pur avvertendo la gravità dell’offesa subita, reagisce inizialmente chiudendosi nel silenzio per poi trovare sfogo nel pianto.
Questi gesti possono far pensare ad una sua fragilità e debolezza, ma le poche, riservate parole della fanciulla chiariscono come sia invece radicata la sua fermezza, e dove attinga quella speranza che non ha bisogno di esprimersi in un linguaggio o in un gesticolare appariscente e violento.

Renzo Tramaglino: descrizione fisica e caratteriale

RENZO E LUCIA STORIA

Il diverso comportamento dei due giovani rimanda alla differenza sostanziale che caratterizza il loro modo interiore. Renzo segue con convinzione i principi della religione cristiana, ma trova difficoltà a metterli in pratica quando essi si scontrano con la sua natura, tesa in ogni momento all’affermazione dei propri diritti e animata da una sempre viva ricerca della giustizia. Lucia invece possiede in modo profondo e autentico le virtù cristiane, soprattutto la carità e l’innocenza, e riesce sempre a fondere l’ideale dei principi con il reale del vivere quotidiano.