Romanzo e novella: riassunto

Appunto inviato da fanta21
/5

Riassunto sul romanzo e la novella in Italia e nel resto d'Europa, il romanzo moderno picaresco e il teatro (5 pagine formato doc)

ROMANZO E NOVELLA

Il Romanzo: Il romanzo apparve in Europa tra la fine del XVI secolo e l’inizio del XVII, parallelamente all’affermarsi della borghesia.

Poiché nato nell’epoca moderna, è tuttora in divenire, cioè incompiuto. Un romanzo è una narrazione in prosa. Esso racconta una storia, cioè una successione di avvenimenti concatenati da rapporti temporali e causali.
Questa è generalmente fittizia. Però non tutto il romanzo è inventato; può essere narrato, sia pure rielaborato, un avvenimento o un evento storico realmente accaduto all’autore o ad altre persone. Il romanziere può decidere se seguire l’ordine cronologico o se servirsi di anticipazioni come i flash-back. Il romanzo è inoltre un genere letterario in cui sono fuse alcune caratteristiche di altri generi, come: la lirica, il teatro, ecc.
Per questo viene collegato all’epica e alla novella.

Il romanzo del novecento: riassunto

IL ROMANZO E LA NOVELLA IN ITALIA

ROMANZO E NOVELLA: Il romanzo si affermò proprio a partire dal momento in cui il poema epico e la concezione aristocratica del mondo andò disgregandosi. Entrambi questi generi letterari offrono una visione totale; infatti, attraverso vicende individuali, comunicano la concezione del mondo propria di un popolo e di una classe sociale in una determinata epoca. Vi sono però delle differenze tra i due generi: - Il poema epico è scritto in versi, il romanzo in prosa. – L’epica è sempre stata legata alla tradizione orale, mentre il romanzo preferisce la scrittura, il libro; la prima implica la recitazione e l’ascolto collettivo, il secondo la lettura che è individuale. – L’epica si basa sul passato eroico nazionale, collocato in un tempo del tutto estraneo a quello dell’autore e del pubblico. Il romanzo si basa invece sulla realtà contemporanea, che tende ad avvicinare ad epoche passate per metterle a confronto. – I protagonisti dell’epica sono gli eroi, esseri eccezionali , superiori sia sul piano fisico che su quello morale alla comune dimensione umana. Il romanzo ha invece come protagonista l’uomo comune, problematico e che si adatta alle condizioni imposte dalla vita. – La materia dell’epica è già nota al pubblico mentre ogni romanzo racconta una storia nuova. – L’epica è caratterizzata da uno stile alto, mentre nel romanzo prevale la pluralità dei toni e di stili. – L’epica rappresenta la società aristocratica mentre il romanzo la borghesia.

Nascita e sviluppo del romanzo moderno: riassunto

COS'E' LA NOVELLA

ROMANZO E NOVELLA: Il romanzo viene associato alla novella poiché si avvale anch’esso di una cornice, e perché entrambi i generi sono accomunati dall’attenzione alla realtà quotidiana. Vi sono però delle differenze tra i due generi: - La novella è un racconto breve, il romanzo è una narrazione più ampia e complessa. – La novella è costituita da una materia piuttosto semplice, mentre il romanzo è molto più articolato. Questo perché sono diversi l’obbiettivo dell’autore, la costruzione e il ritmo. – Per lo sviluppo dell’azione la novella punta sulla brevità e sulla sorpresa , al contrario del romanzo che utilizza il rallentamento e la concatenazione.
Il termine romanzo è di origine medioevale. Inizialmente, intorno all’VIII secolo, indicava la lingua volgare, popolare.