Il romanzo come genere letterario: riassunto

Appunto inviato da khikha
/5

Analisi del romanzo come genere letterario e caratteristiche: riassunto (6 pagine formato doc)

IL ROMANZO COME GENERE LETTERARIO: CARATTERISTICHE

Il romanzo.

Il romanzo si divide principalmente in 4 filoni:
Romanzo d’avventura o d’evento : La trama è l’elemento rilevante quindi i personaggi hanno come scopo di portare avanti le azioni (personaggi in funzione della trama). Il ritratto psicologico dei personaggi e la descrizione dell’ambiente passano in 2° piano. (‘700 – ‘800, ‘900 con il romanzo giallo).
Romanzo d’ambiente o di carattere : L’attenzione è rivolta  soprattutto sui personaggi che non su l’azione (prevalenza di sequenze descrittive). È un stile lento e pesante.
I personaggi vengono analizzati nei tratti psicologici e messi in rapporto all’ambiente in cui vivono. Il personaggio nel romanzo ha un processo di formazione, di evoluzione, evoluzioni storiche dell’ambiente precise (Promessi sposi di Alessandro Manzoni, Renzo maturerà da ragazzo ad adulto, informazioni storiche e sociali). ( prevalentemente ‘800).
Romanzi d’analisi : L’interiorità del personaggio è l’elemento trainante, l’elemento chiave della narrazione, l’attenzione dello scrittore si sposta dall’esterno (romanzo d’ambiente o di carattere) all’interno (prevalenza di sequenze riflessive). La narrazione è in 1° persona. (fine ‘800 – inizi ‘900).
Romanzo sperimentale : Provocano, mettono in discussione tutte le altre forme di romanzo. (ultima parte ‘900).

Tesina sul romanzo: definizione e caratteristiche


IL ROMANZO: RIASSUNTO

Strutture narratologiche:
Sequenze : Descrittive, dialogiche, riflessive , narrative.
Struttura tipica : Esordio, svolgimento, conclusione.
Fabula : È l’insieme degli eventi fondamentali della storia narrati in ordine cronologico e logico casuale.
Intreccio : È il modo di raccontare gli eventi secondo un ordine particolare che lo scrittore da.
Analessi : Ritornare indietro nel passato (Flashback).
Prolessi : Andare nel futuro (Forward).
Tempo del racconto:
Sommario : riassume in poche righe, ad esempio, 10 anni di vita.
Scena : dialoghi.
Elissi : elimina di brutto dei fatti.
Pausa : digressione, andare fuori tempo, analisi, cioè analisi dettagliata.
Tempi verbali usati:
Tempi commentativi : presente, passato prossimo, 2 futuri.
Si usano quando si vuole coinvolgere direttamente il lettore e il personaggio è coinvolto direttamente nell’azione.
Tempi narrativi : imperfetto, passato remoto, trapassati.
Si usano quando si racconta qualcosa che è gia avvenuto, orina cronologicamente i fatti. Il narratore è onnisciente o esterno.

Il romanzo della crisi: riassunto


COS'E' IL ROMANZO: IL PERSONAGGIO

Il personaggio:
Personaggio : ha un ruolo chiave nei romanzi, dove è l’elemento meglio analizzato e descritto nell’aspetto fisico e psicologico.
Come avviene la descrizione dell’aspetto fisico : In forma diretta : se il narratore lo presenta prima di introdurlo (manzoni) o il personaggio si presenta da sé. (i tempi saranno commentativi, evento emotivo diretto).
In forma indiretta : noi riusciamo ad avere una descrizione del personaggio da accenni, riferimenti, descrizioni parziali che gli altri personaggi fanno.
Il personaggio deve avere anche una caratterizzazzione sociale.
L’ambiente da cui proviene, in cui opera può essere positivo o negativo:
Ambiente positivo : il personaggio è bene inserito nell’ambiente.