Storia della musica

Appunto inviato da azen
/5

Dalla nascita del rock negli Usa a quella del punk in Gran Bretagna. (5 pag - formato word) (0 pagine formato doc)

IN INGHILTERRA NACHE IL MOVIMENTO BEAT NEGLI STATI UNITI NASCE IL ROCK AND ROLL LA MUSICA LEGGERA AMERICANA, NEI PRIMI ANNI SUCCESSIVI ALLA SECONDA GUERRRA MONDIALE, ERA CARATTERIZZATA DALLA PRESENZA DI TRE FILONI: LA MUSICA POP(DALLA CONTRAZIONE DEL TERMINE INGLESE POPULAR, CIOE' “POPOLARE”) ERA LA MUSICA PIU' COMMERCIALE, BASATA IN GENERE SU CANZONI MOLTO MELODICHE E UN PO' SDOLCINATE; IL COUNTRY AND WESTERN, DIFFUSO SOPRATTUTTO PRESSO I CONTADINI BIANCHI DEL SUD-OVEST, SI RIFACEVA ALLE ANTICHE BALLATE OTTOCENTESCHE, ED ERA CARATTERIZZATO DA MELODIE SEMPLICI E ORECCHIABILI; IL RHYTHM AND BLUES, DIFFUSO SOPRATTUTTO PRESSO LA POPOLAZIONE NERA DELLE GRANDI CITTA', ERA MUSICA DA BALLO, DAL RITMO MOLTO ACCENTUATO.
NELLA SECONDA META' DEGLI ANNI CINQUANTA QUESTI TRE FILONI CONFLUIRONO IN UN NUOVO GENERE, CHE IN BREVE TEMPO SI SAREBBE IMPOSTO IN TUTTO IL MONDO: IL ROCK AND ROLL.
NEL ROCK AND ROLL SI FONDONO INFATTI IL RITMO TIPICO DEL RHYTHM AND BLUES, LA STRUTTURA ARMONICA DEL BLUES E ALCUNI ELEMENTI MELODICI TIPICI DELLO STILE COUNTRY. IL ROCK AND ROLL ERA UNA MUSICA RICCA DI ELEMENTI AFRO-AMERICANI (CIOE' CARATTERISTICI DELLA MUSICA DEI NERI D'AMERICA), E INFATTI INIZIALMENTE LA MAGGIOR PARTE DELLE CANZONI ERANO SCRITTE DA ARTISTI DI COLORE. LE CASE DISCOGRAFICHE PERO' PREDILIGEVANO GLI INTERPRETI BIANCHI: ELVIS PRESLEY, “IL BIANCO CHE CANTAVA COME UN NERO”, DIVENNE COSI' IL SIMBOLO STESSO DEL ROCK. PRESLEY SI IMPOSE NEL 1956 GRAZIE ALLE SUE STRAORDINAIE DOTI VOCALI E INTERPRETATIVE E AD ATTEGGIAMENTI TRASGRESSIVI CHE AFFASCINAVANO IL PUBBLICO GIOVANILE: EGLI FU IL PRIMO CANTANTE AD USARE I MOVIMENTI DEL CORPO IN FUNZIONE ESPRESSIVA (COSA CHE ALLORA SCANDALIZZAVA MOLTISSIMO), A VOLTARE LE SPALLE AL PUBBLICO, A VESTIRSI IN MANIERA STRAVAGANTE E VISTOSA. IL SUCCESSO DI PRESLEY APRI' LA STRADA ANCHE AD ALCUNI CANTANTI E COMPLESSI DI COLORE, CHE RIUSCIRONO A SUPERARE LE BARRIERE RAZZIALI: FRA ESSI VANNO CITATI ALMENO CHUCK BERRY E I PLATTERS. QUESTI ULTIMI FURONOIL GRUPPO VOCALE DI MAGGIOR SUCCESSO INTERNAZIONALE PRIMA DEI BEATLES. IN INGHILTERRA NACHE IL MOVIMENTO BEAT IL ROCK AND ROLL AVEVA AVUTO UN SUCCESSO IMMEDIATO E IL CRESCENTE INTERESSAMENTO DELLE CASE DISCOGRAFICHE L'AVEVA RESO SEMPRE PIU' COMMERCIALE. ALL'INIZIO DEGLI ANNI SESSANTA, PERCIO', IL ROCK AVEVA IN PARTE PERSO IL RUOLO DI MUSICA ANTICONFORMISTA. IL PANORAMA DELLA MUSICA LEGGERA FU PERO' SCOSSO DA UN NUOVO MOVIMENTO, CHE SI SVILUPPO' IN INGHILTERRA E QUINDI SI DIFFUSE NEGLI STATI UNITI E IN TUTTO IL MONDO: IL MOVIMENTO BEAT. I MUSICISTI BEAT METTEVANO IN DISCUSSIONE I VALORI DELLA SOCIETA' BORGHESE E PROPONEVANO UNA SERIE DI ATTEGGIAMENTI PROVOCATORI: PORTAVANO I CAPELLI LUNGHI, VIVEVANO IN COMUNITA', ERANO PACIFISTI E ANTIRAZZISTI, SI INTERESSAVANO ALLE RELIGIONI ORIENTALI. LA MUSICA BEAT RECUPERA MOLTE CARATTERISTICHE DEL ROCK AND ROLL, COME L'USO DI RITMI AFRO-AMERICANI E DI MELODIE DI CARATTERE POPOLARE O FOLCLORISTICO. RISPETTO AL ROCK, PERO', ESSA ACCEN