Il gabbiano Jonathan Livingston

Appunto inviato da sandro80
/5

Recensione del libro " Il gabbiano Jonathan Livingston" (formato word pg 1) (0 pagine formato doc)

Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston "Il gabbiano Jonathan Livingston" di Richard Bach può sembrare in un primo momento un racconto fin troppo semplice e forse elementare che ha lo scopo di raccontare una banale storiella per bambini.In realtà,al di là del testo,nasconde il significato profondo della vita:la ricerca della libertà e della realizzazione di noi stessi.
Bach narra la storia di un gabbiano,Jonathan Livingston,il quale scopre la bellezza di liberarsi nel cielo e di vivere una vita che vada al di là del semplice procurarsi del cibo,a differenza dei suoi compagni,ai quali interessa solo poter volareper bisogno materiale.Jonathan,che più che un gabbiano sembra un giovane ribelle e anticonformista,desidera poter volare,compiendo così quel gesto considerato dal gruppo tanto inutile,ma anche rendere partecipi della sua gioia i suoi amici per fare loro capire quanto sia importante e bello saper e poter volare;purtroppo però questi non lo capiranno forse per il timore di cambiare e di vivere una vita con troppe incognite.Arriveranno così a cacciarlo dallo stormo,vedendolo come una minaccia ma questo servirà solo a rafforzare la sua volontà e la sua convinzione che volare sia la più grande emozione e gioia. Egli riesce quindi con la sua volontà a prevalere su tutti gli ottusi preconcetti dei suoi simili e a dimostrare come si possano raggiungere determinati obbiettivi(il suo è quello di insegnare agli altri gabbiani la perfezione del volo)seguendo il proprio istinto,la propria mente e il cuore,anche se spesso questo comporta il dover operare scelte difficili e sofferte.Il messaggio del libro è quello di aver coraggio delle proprie azioni,senza il timore di non riuscire nell'intento o di rimanere delusi;forse per questo lo stesso Bach dedica la sua opera al "vero gabbiano Jonathan che vive nel profondo di tutti noi".
Dobbiamo aprire gli occhi e dobbiamo liberarci di tutti quegli ostacoli e limiti che ci pone la società.Questo libro è un inno alla vita che deve essere vissuta da persone libere e al meglio pochè di vita ce n'è una sola e sarebbe triste arrivare alla vecchiaia con il rimpianto di non aver potuto realizzare se stessi.Per cui leggete questo libro,perchè è capace di far risvegliare quella persona ribelle che in fondo è in ognuno di noi!