Corpi al sole, Agatha Christie

Appunto inviato da 8simona8
/5

Breve recensione del romanzo di Agatha Christie "Corpi al sole"(4 pagine, formato word) (0 pagine formato doc)

Untitled Mondadori 1947 di Agatha Christie L'AUTRICE Agatha Christie, pseudonimo di Agatha Mary Clarissa Miller, scrittrice inglese (Torquay 1891 - Wallingford 1976).
Fortunata autrice di romanzi e drammi polizieschi di cui sono protagonisti l'investigatore belga Hercule Poirot oppure l'anziana signorina Jane Marple, ai quali la Christie fa risolvere gli enigmi più svariati, presentati in un abile intreccio: Dalle nove alle dieci, uno dei gialli più famosi; Aiuto Poirot!; L'uomo vestito di marrone; …E poi non rimase nessuno [Dieci piccoli indiani]; La domatrice; Poirot e la salma; Il ritratto di Elsa Greer; Istantanea di un delitto; Lo specchio infranto; Notte senza fine; La vigilia di Ognissanti; Passeggero per Francoforte; Nemesi; Gli elefanti hanno buona memoria. Alcuni fra i suoi libri sono stati portati sullo schermo o ridotti per il palcoscenico: fra i drammi teatrali La tela del ragno, L'ospite inatteso, La regola dei tre, Cinque violinisti.
Ha ottenuto particolare successo Trappola per topi (1952). Nel 1977 è apparsa, postuma, la sua autobiografia. IL TEMPO Nel 1782, il capitano Roger Angmering si costruì una casa sull'isola del Contrabbandiere. Quando il capitano morì, la casa e l'isola passarono ad un lontano cugino, che diede poca importanza all'eredità; finché nel 1922, Arthur Angmering ampliò e abbellì la villa e nel 1934 nacque trionfalmente il “Jolly Roger Hotel”. Non sono pervenute date precise di quando la vicenda si sviluppa, l'unica data è quella del 25 agosto che ci fa intuire che tutto si svolge nella seconda metà di agosto. A storia inoltrata l'investigatore Poirot trova delle similitudini tra quest'omicidio ed altri omicidi avvenuti tempo prima nel Surrey. I LUOGHI La storia si svolge esclusivamente nell'Isola del Contrabbandiere, un isolotto al largo di Leathercombe Bay, spazzato dai venti e isolato dalla terra ferma a ogni alta marea. La vicenda si sviluppa nei dintorni dell'albergo “Jolly Roger Hotel” e nei vari luoghi dell'isola: Gull Cove, uno dei posti da cui si può ammirare un fantastico panorama; Pixy Cove su cui circolavano stranissime storie di passaggi segreti che collegavano la casa con la caverna, la quale era difficile da trovare, poiché era un crepaccio alto e sottile, nascosto da un ammasso di rocce; Sunny Ledge che si trovava in cima alla scogliera sopra a Pixy Cove; Saint Loo, viene solo accennato perché ci vengono fatte delle telefonate; Saint Petrock, piccolo paesino, dove si trovava una bellissima chiesa. TRAMA Anche Hercule Poirot, a volte, può sentire la necessità di una breve vacanza e infatti, in questo romanzo, lo troviamo tra gli ospiti del Jolly Roger Hotel, sull'isola del Contrabbandiere, pigramente allungato su una sedia a sdraio, tutto vestito di bianco e con un grande cappello da panama calato sugli occhi. Ma la sua vacanza e il suo ozio saranno di breve durata. “Il male si annida dovunque sotto il sole” e sull'isola il male assume le forme superbe