Orgoglio e pregiudizio: trama, analisi e personaggi

Appunto inviato da oggionni
/5

Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen: trama dettagliata, analisi del testo e descrizione dei personaggi (12 pagine formato doc)

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO: TRAMA

Pride and prejudice di Jane Austen.

I Bennett hanno cinque figlie: Jane (la ragazza piu` carina dei dintorni), Elizabeth (arguta, sensibile e vivace), Mary (studiosa ma pedante), Catherine e Julia (ancora ragazzine, che provano interesse soltanto negli ufficiali di passaggio). Il padrone di casa è un padre saggio ed equilibrato, ironico e sagace; invece sua moglie è vanitosa e pettegola.
L'arrivo di Mr.
Beagle, ricco scapolo dotato anche d'un certo fascino, movimenta l’ambiente che i Bennet frequentano. Col nuovo arrivato vivono la sorella Carolina, l'altra sorella sposata Louisa ed il marito di questa, Hurst; in loro compagnia si trova spesso Darcy, ricchissimo ed orgoglioso della sua posizione sociale.
Fra la gioia disinteressata della sorella Elizabeth e l'antipatica esultanza di sua madre, Jane conquista subito Beagle; senza accorgersene Elizabeth fa colpo sullo schizzinoso Darcy, che ostenta noia nei confronti di quella societa` di provincia; di Darcy e` invaghita Carolina Beagle, convinta, come la sorella, dell'inferiorita` dei Bennett.
La conoscenza tra i Bennett e Beagle ed i suoi amici avviene prima ad un ballo, e poi a casa dello stesso Beagle, quando, influenzata, Jane viene ospitata con Elizabeth per tutta la convalescenza.

Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen: ambientazione storica

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO: TRAMA BREVE

Alla sua morte i possedimenti di Bennett passeranno nelle mani del nipote Collins, uomo di chiesa protetto da lady Catherine, che e` amica di Darcy e si dice progetti un matrimonio tra questi e sua figlia. Collins visita i Bennett per stabilire rapporti amichevoli con coloro che nutrono un naturale risentimento verso chi sara` padrone di cio` che ora e` loro, ed anche perche' e` in cerca di moglie. Le sue mire si fissano su Elizabeth, che pero` lo rifiuta, per nulla attratta dal suo esagerato formalismo e dal suo smaccato servilismo.
Durante una visita agli zii Philips, Elizabeth e le sorelle conoscono Wickham, un ufficiale amico di Denny, un loro conoscente, ed assistono ad una scena da cui si capisce che Wickham e Darcy sono in cattivi rapporti. Elizabeth e` conquistata dal fascino dell'ufficiale, che le spiega d'essere vittima del disumano Darcy: figlio del sovrintendente del padre di Darcy, Wickham sarebbe entrato nelle grazie del defunto signore, tanto da ottenere la promessa d'una discreta sussistenza per la sua carriera ecclesiastica, ma, per gelosia, Darcy non avrebbe mantenuto la promessa del padre, costringendolo ad abbracciare la carriera militare.

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO PERSONAGGI

L'astio di Elizabeth nei confronti di Darcy aumenta ancora nonostante questi manifesti, al successivo ballo in casa Beagle, una netta preferenza per lei e nonostante l'amicizia e la piena fiducia che Beagle manifesta per Darcy.
Beagle va in citta` per affari, e la maliziosa sorella s'affretta ad assicurare Jane che non solo egli stara` via l'intero inverno, ma che si prospetta anche un'unione con la sorella di Darcy. Al malumore di Jane s'aggiunge quello di Elizabeth e dell'intera famiglia nell'apprendere che Charlotte Lucas, principale confidente di Elizabeth, e` fidanzata all'erede Collins: la madre vede in Elizabeth la causa di questo disastro che, alla morte del padre, le privera` della loro casa.
Si delineano i caratteri di Jane (innocente e fiduciosa, incapace di sospettare falsita` o malevolenza in chicchessia) e di Elizabeth (ben piu` sveglia ed osservatrice, oltre che affettuosa come la sorella).
Per un certo tempo Elizabeth va a visitare Collins e Charlotte, freschi sposi, e, oltre a conoscere l'impertinente lady Catherine e l'esile figlia di questa, rivede, in casa della zia Gardiner, la sorella Jane ed incontra di nuovo Darcy. Pur trovandosi in citta`, Jane non e` mai stata visitata dai Beagle, segno evidente che il prospettato matrimonio con la sorella di Darcy e` prossimo a realizzarsi.

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO ANALISI

Pur mantenendo la sua orgogliosa riservatezza, Darcy frequenta spesso Elizabeth, la cui antipatia nei suoi confronti e` acuita dalla rivelazione fattale da Fitzwilliam, amico dei Darcy e dei Beagle ed anch'egli assidua compagnia di Elizabeth, che Darcy e` il principale responsabile della rottura tra Beagle e Jane; con sua grande sorpresa Darcy le confessa, pero`, d'amarla, ma in un modo cosi` odioso e manifestando tanta superbia che non solo Elizabeth lo rifiuta sdegnosamente, ma gli rinfaccia anche il suo comportamento malvagio nei confronti di Jane e la sua crudelta` in quelli di Wickham.
Darcy le scrive una lettera in cui tenta di discolparsi da entrambe le accuse: ha consigliato Beagle di dimenticare Jane perche' convinto che Jane non ne fosse seriamente innamorata ed anche per lo scandaloso comportamento della loro madre e delle tre sorelle, e, in seguito alla rinuncia a seguire la carriera ecclesiastica, Wickham ha sperperato l'intera somma datagli, e ha addirittura tentato di sedurre Georgiana Darcy per impossessarsi delle sue sostanze e per vendicarsi.