To the lighthouse: personaggi

Appunto inviato da siltati
/5

To the lighthouse: analisi dei personaggi del libro di Virginia Woolf (5 pagine formato doc)

TO THE LIGHTHOUSE PERSONAGGI

To the Lighthouse, Virginia Woolf.

I personaggi di To the lighthouse di Virginia Woolf. In to the lighthouse la situazione dei personaggi risulta quasi completamente dal testo stesso.
La signora Ramsay è la bellissima ma non più giovane moglie di un apprezzato professore di filosofia di Londra; si trova con il figlio minore James, di 6 anni, alla finestra di un'ampia casa al mare, che da anni professore prende in affitto d'estate in un isola delle Ebridi.  All'infuori dei coniugi Ramsay, i loro otto figli e il personale di servizio, la casa è abitata e frequentata da numerosi amici, fra i quali un noto botanico, William Bankes, anziano e vedovo, e la pittrice Lily Briscoe, i quali in quel momento passano davanti alla finestra. James, seduto sul pavimento, è occupato a ritagliare figure da un catalogo illustrato.  Sua madre poco prima gli ha promesso che domani faranno una gita in barca a vela fino al faro, se il tempo sarà bello.  Da molto tempo James desidera fare questa gita.
Per gli abitanti del faro sono stati preparati diversi regali; fra questi un paio di calze per il figlio del guardiano del faro.  L’intensa gioia provata da James all'annuncio della gita, è stata però subito distrutta dalla brusca osservazione del padre che domani il tempo non sarà bello; uno degli ospiti la conferma con una certa cattiveria in base a osservazioni meteorologiche.

Virginia Woolf and To the lighthouse: riassunto

SIGNORA RAMSAY

Quando tutte le altre persone sono uscite, la signora Ramsay si rivolge al figlio con parole di conforto. Essa misura la calza che sta preparando per il figlio del guardiano del faro sulla gamba di James. La signora Ramsay rassicura il figlio e lo conforta, subito dopo gli prova ancora la calza. Poco dopo, gli dice, distratta, di stare fermo, poiché il bambino si muove, un po’ geloso, un po’ anche sotto l'impressione della delusione ora partita.  Alcune righe dopo, l'ammonizione di star fermo viene ripetuta in tono più forte; allora James ubbidisce; la madre prende la misura ma la calza risulta ancora troppo corta. Dopo un altro lungo intervallo, la scena si chiude con il bacio sulla fronte, col quale la signora Ramsay è in media all'asprezza della sua seconda ingiunzione di star fermo, e con l'esaltazione a cercare insieme un'altra figura da ritagliare.  In questa azione di poca importanza si intrecciano continuamente altri elementi, si tratta prevalentemente di moti interiori non soltanto dei personaggi che partecipano all'azione esteriore, ma anche quelli che non vi prendono parte o non sono presenti. Contemporaneamente vengono inserite delle azioni esteriori, secondarie, luoghi e tempi completamente diversi.

LILY BRISCOE

Già le prime parole della signora Ramsay vengono introdotte due volte: dalla vista di Bankes e Lily che passano davanti alla finestra e poi, dopo alcune parole riferitesi all'azione esteriore, dall'impressione che quelle due persone le hanno fatto: il fascino degli occhi cinesi di lei che sfugge a molti uomini. Le balena il pensiero, preparato dalla considerazione degli occhi cinesi di Lily, che i due dovrebbero sposarsi.  Questa è una ottima idea; ella combina volentieri matrimoni.
Dalle sedie logore, che secondo il suo figlio maggiore, spargono le loro viscere sul pavimento, i suoi pensieri continuano a vagare sfiorando gli oggetti e le persone che la circondano.  I mobili modesti, buoni  per questa casa; i vantaggi del soggiorno estivo, economico, salutare per i bambini, per suo marito; a la casa regia abile con alcuni mobili vecchi e poi quadri e i libri. Libri: da tanti anni non trovava tempo per leggerli; neanche quelli dedicati a lei, a questo punto le balena il  pensiero che al guardiano del faro non si può mandare nessuno dei libri scientifici di cui è piena la casa. Poi di nuovo la casa: se i suoi abitanti volessero averne un pò più di cura; ma Andrew parta a casa i granchi per sezionali, gli altri bambini  raccolgono le alghe marine, conchiglie, ciottoli; ella deve per metterlo; i bambini sono tutti intelligenti; ogni  a modo suo, ma si capisce, in questo modo la casa si riduce sempre peggio tutto va in rovina. La finestra del pianerottolo è aperta; lei stessa l'ha aperta. Le finestre devono essere aperte, le porte chiuse. Se la notte si va nelle stanze delle domestiche, tutte le finestre sono ben chiuse.