Fondamenti di Linguistica, Simone: riassunto

Appunto inviato da cole10
/5

punti chiave e riassunto schematico del libro "Fondamenti di Linguistica" di Raffaele Simone (1 pagine formato txt)

FONDAMENTI DI LINGUISTICA RIASSUNTO

Cap.1.

La linguistica è uno studio scientifico del linguaggio e delle lingue (scienza debole - poco definita e poco formalizzata).
Il suo studia illumina il funzionamento del pensiero e della mente. Ma il fenomeno più rilevante è l'interazione tra natura e storia.
I compiti della linguistica sono:
-specificare la natura del linguaggio
-identificare le regole che i parlanti applicano nel generare e nel ricevere un messaggio
-descrivere e spiegare i cambiamenti nel tempo di struttura e organizzazione delle lingue. (La linguistica è in grado di chiarire numerosi interrogativi sulla natura dell'uomo).
Facoltà di associare contenuto ad espressione.
(Produrre materiale sensoriale, ossia prodotto da un organismo e in grado di essere appreso da un altro. Linguaggio non è un' esclusiva dell'uomo!

Riassunto del testo "Fondamenti di linguistica"


FONDAMENTI DI LINGUISTICA SIMONE RIASSUNTO

Eteròclito: linguaggio collegato fisiologia, fisica, psicologia, biologia, genetica, storia, matematica ecc ecc..Nè umanistica, nè scientifica.
Proprietà fondamentali del inguaggio:
Carattere Congenito: la facoltà del linguaggio è innata,non il risultato di apprendimento.
Relativa Immutabilità: il carattere congenito della facoltà lascia pensare che non si alteri col tempo e che sia quindi immutabile.
Universalità: Tutti i popoli hanno la facoltà di linguaggio che si può quidi presumere una facoltà universale del genere umano.
Inapprendibilità e incancellabilità: la facoltà di linguaggio, essendo innata, non può essere né appresa né dimenticata.
Indifferenza alle singole espressioni: la facoltà di linguaggio si manifestain modi diversi di associare espressione e contenuto ed è indifferente a quale di questi segni sarà effettivamente utilizzato.