La lubrificazione delle turbine

Appunto inviato da 28may2003
/5

In questo approfondimento viene descritta la lubrificazione in generale,e i metodi di lubrificazione delle turbine (1 pagine formato doc)

La lubrificazione delle turbine La lubrificazione delle turbine L'azione lubrificante(per due superfici,ad esempio)consiste nello spalmare d'olio lubrificante una parte per farne aderire bene l'altra,e per creare una più ridotta resistenza d'attrito;per creare una buona lubrificazione è necessario che tra le due superfici ci sia sempre uno strato d'olio.
La lubrificazione delle turbine è molto importante per il mantenimento e un buon funzionamento di queste.Per una corretta lubrificazione si deve mandare sotto continua pressione un flusso di olio adatto a quest'uso,per poterne lubrificare i suoi supporti e quelli degli altri componenti,e gli ingranaggi.I supporti vanno lubrificati in regime dinamico per l'alta velocità dell'albero,mentre siccome la velocità non sarà sufficiente ne all'accensione ne all'arresto,la lubrificazione si svolge in regime untuoso. Per un'adeguata lubrificazione a regime dinamico è necessario che le due superfici da lubrificare non siano parallele,ma disposte in modo da favorire e mantenere l'incuneamento dell'olio nel verso del movimento,e per avere sempre un adeguato rifornimento d'olio.
Per quanto riguarda invece la lubrificazione a regime untuoso,invece,si deve evitare il contatto metallico tra le superfici interessate,rifornendo in continuazione e in breve tempo un'adeguata quantità d'olio mantenendo il velo lubrificante. Per quanto invece riguarda le turbine marine,sono tre gli essenziali sistemi di lubrificazione usati:sistema a gravità,sistema di lubrificazione forzata(a pressione diretta),e sistema misto a pressione e gravità. Nel primo sistema(a gravità) la pompa dell'olio aspira il lubrificante dal serbatoio o dal pozzetto attraverso i filtri,e lo scarica nelle casse a gravità;l'olio passa poi nei supporti della turbina e nel riduttore per tornare poi al pozzetto principale.Questo sistema è solitamente usato nelle navi mercantili quando vi è spazio disponibile e la riserva d'olio è contenibile in quantità tale da avere un funzionamento per cinque minuti;questo è un grande vantaggio per la sicurezza e le emergenze. Il secondo sistema(a lubrificazione forzata),è simile al precedente,ma per il suo utilizzo non sono impiegate le casse a gravità..L'olio viene mandato direttamente ai supporti e al riduttore,e gli eventuali eccessi di olio sono evitati da una valvola che ne regola la mandata,facendo tornare l'eccesso al pozzetto.Questo sistema è solitamente usato nelle navi passeggeri e nelle navi militari dove è scarso lo spazio a disposizione per le casse.Qui in caso d'emergenza è prevista un'apposita pompa d'emergenza che si attiva appena manca l'azione di quella principale. Il sistema a pressione e gravità,è una misto degli altri due sistemi,e in quanto presenta i pregi di entrambi è probabilmente il migliore.Qui c'è la cassa a gravità e due pompe di lubrificazione;una invia l'olio sotto pressione alle parti interessate e mantiene la cassa a livello,mentre l'altra funge da pompa di emergenza. La lubrificazione de