Programmazione lineare

Appunto inviato da filpel
/5

Brevi appunti sulla programmazione lineare e proprietà dell’insieme delle soluzioni ammissibili. (1 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

PROGRAMMAZIONE LINEARE:è una teoria matematica che risolve problemi economici con più variabili di decisione PROGRAMMAZIONE LINEARE:è una teoria matematica che risolve problemi economici con più variabili di decisione.
Serve per risolvere problemi deterministici di ottimizzazione, per allocare in maniera ottimale le risorse disponibili in quantità limitata, per ottimizzare il raggiungimento di un obiettivo in condizioni di certezza. La funzione obiettivo e i vincoli compaiono tutti al primo grado.CI sono due metodi per la risoluzione di un problema: quello grafico (se abbiamo solo due variabili) e quello del simplesso (per + variabili) I punti principali per risolvere un problema di programmazione lineare sono : 1-identificazione delle variabili di decisione 2- identificare i vincoli espressi secondo delle equazioni o disequazioni 3- determinare la funzione obiettivo per determinare il miglior valore delle variabili di decisione Proprietà dell'insieme delle soluzioni ammissibili: una soluzione ammissibile è un valore per il quale sono soddisfatti tutti i vincoli e una soluzione ottimale è una soluzione ammissibile che massimizza la funzione obiettivo. L'insieme delle soluzioni ammissibile è sempre un insieme convesso; anche se esistono infinite soluzioni ammissibili, per trovare quella ottimale, non è necessario esaminarle tutte, è sufficiente limitarsi alle soluzioni ammissibili di base che sono in numero finito.