Alan Turing: biografia

Appunto inviato da vogliosei
/5

Ricerca sul matematico Alan Turing: biografia breve e descrizione della "macchina di Turing" (1 pagine formato doc)

ALAN TURING: BIOGRAFIA

Alan Turing.

Turing, Alan Mathison (Londra 1912-1954), logico e matematico britannico, pioniere della teoria degli elaboratori (vedi Computer). Studiò all'università di Cambridge e, negli Stati Uniti, a Princeton; nell'ambito degli studi sulla ricorsività (una sezione della logica matematica) condotti per l'università di Manchester, elaborò teoricamente una nozione di "computabilità" che fosse applicabile a quei dispositivi ideali di calcolo ed elaborazione da lui definiti come "macchine", che vennero delineati nel suo studio pubblicato nel 1936, mentre era ancora studente: Sui numeri computabili, con un'applicazione al problema della decisione.

Tesina di maturità sulla macchina enigma

ALAN TURING: MACCHINA

Con il termine "macchine di Turing", esistenti unicamente a livello teorico, viene inteso il complesso delle proposizioni, formalizzate in un linguaggio consistente di simboli finiti, che prescrivono le possibilità operative (spostamento, selezione o cancellazione di un simbolo del linguaggio) di un apparecchio formato da un nastro che può invece essere infinito e che viene segmentato in caselle. Mediante un'operazione lo "stato interno" della macchina può – o meno – subire una variazione, che "definisce", insieme al linguaggio e al dispositivo, la "macchina" stessa.

La computabilità delle "macchine di Turing", la possibilità cioè di questo "elaboratore ideale" di computare funzioni complesse, raggiunge livelli pari a quelli delle più sofisticate macchine elaboratrici esistenti.

Riassunto su Alan Turing