Insieme r, insieme q, le frazioni, le proporzioni e i numeri decimali

Appunto inviato da danieledelpiano21
/5

Appunti di matematica riguardanti i temi del titolo (2 pagine formato doc)

Si chiama frazione un'espressione del tipo a/b, con b diverso da 0, che indica il quoziente esatto della divisione tra a e b.

Le frazioni si possono dire Proprie se a < b, Improprie se a > b e Apparenti se a è multiplo di b.

Due frazioni si dicono equivalenti quando i loro prodotti in croce sono uguali (a/b e c/d  axd=bxd).


Proprietà invariantiva delle frazioni: Moltiplicando numeratore e denominatore di una frazione per uno stesso numero naturale diverso da 0 si ottiene una frazione equivalente a quella data.
Analogamente, dividendo numeratore e denominatore per un loro divisore si ottiene una frazione equivalente a quella data.
Frazione ridotta ai minimi termini: Si dice frazione ridotta ai minimi termini quella frazione avente numeratore e denominatore primi tra loro.


Numero razionale assoluto: Si dice numero razionale assoluto l'insieme formato dalle infinite frazioni equivalenti a una frazione data.

Numeri Decimali

Si dice numero decimale una successione di cifre (da 0 a 9), separate da una virgola.
La successione di cifre a sinistra della virgola si chiama parte intera del numero, la successione di cifre a destra si chiama parte decimale (o frazionaria).