I logaritmi: spiegazione

Appunto inviato da robyparson
/5

le principali nozioni sui logaritmi (1 pagine formato doc)

I logaritmi: spiegazione.

I logaritmi. Dicesi logaritmo in una data base b , reale , maggiore di zero e diversa da uno , di un dato numero n reale e maggiore di zero , l'esponente al quale dobbiamo elevare b per ottenere n . Logbn= x0 in cui bx0= n Ci sono 3 regole : Non ha significato il logaritmo di zero o di un numero minore di zero. Il logaritmo di 1 e'uguale a zero. Il logaritmo della base b e'uguale ad

Leggi anche Appunti sulle equazioni e disequazioni logaritmiche ed esponenziali

1. PROPRIETA' DEI LOGARITMI Logb(m × n)= logb m+logb n Logb m/n= logb m - logb n Logb m? = ?logbm Logb??m= (1/?)logb m --> [Author:.] Riguardo alle basi distinguiamo due tipi di logaritmi: a) logaritmi decimali ,cioe' log10 n ,che abbrevieremo con log n b) logaritmi naturali o neperiani cioe' loge n , in cui “e” e'detto base di nepero ed e'uguale ad un numero irrazionale che vale: e= 2,718281828..


Leggi anche Le funzioni esponienzali e logaritmi

la scrittura loge n si abbrievia con ln n. PASSAGGIO DA UN SISTEMA DI LOGARITMI AD UN ALTRO Il logaritmo in base ? di un qualunque numero maggiore di zero e' uguale al prodotto del modulo di trasformazione per il logaritmo in base b di tale numero. log? n=(1/logb?) (logb n)