Sezione Aurea: definizione

Appunto inviato da matmat81
/5

Sezione Aurea: definizione e spiegazione della sezione aurea in matematica, nell'arte, in natura e in musica (1 pagine formato doc)

SEZIONE AUREA: DEFINIZIONE

Un numero d’oro.

La Sezione Aurea fu scoperta fin dall’antichità, tanto che la si può trovare nel libro VI degli Elementi di Euclide. Inoltre, Luca Pacioli, nel 1509, scrisse il libro “De divina proportione”, dove espone i casi in cui la si utilizza. Essa rappresenta un rapporto numerico, che trova applicazioni nelle opere d’arte (pittura, scultura ed architettura), nelle proporzioni del corpo umano, in musica e perfino in Natura (nei molluschi, nella disposizione e struttura delle foglie, etc.).
La Sezione Aurea in Matematica
DEF.: la Sezione Aurea di un segmento è la parte di esso che è media proporzionale fra l’intero segmento e la parte rimanente.
Per trovare la sezione aurea di un segmento ricorrendo ad una costruzione geometrica:
Il segmento AM rappresenta la sezione aurea del segmento AB.

Sezione aurea e successione di Fibonacci: tesina

 

SEZIONE AUREA ARTE

La Sezione Aurea nell’Arte
Abbiamo già citato il Partenone di Atene, anche se gli esempi sull’applicazione di sono moltissimi.

Infatti personaggi che ne fecero uso sono, tra gli altri Leonardo da Vinci, Pierre Mondrian (pittore ottocentesco), Georges Seurat (pittore francese), Piero della Francesca, Botticelli, etc.; oppure fu utilizzata in architettura, per la costruzione delle chiese di San Pietro e di Ognissanti a Valenzano, etc.
Nel 1876 uno psicologo, Fechtner, sottopose ad un gruppo di intervistati una serie di rettangoli, dei quali uno era proporzionato secondo il rapporto aureo. La maggior parte di essi prediligeva il rettangolo di queste proporzioni dimostrando una naturale predisposizione alla proporzione aurea da parte dell’uomo.