Proprietà dei triangoli

Appunto inviato da
/5

descrizione delle proprietà del triangolo scaleno, isoscele, equilatero, ottusangolo, rettangolo, acutangolo. Brevi definizioni di triangolo, altezza, mediana, baricentro, bisettrice e incentro del triangolo (1 pagine formato doc)

Proprietà dei triangoli.

Proprietà del triangolo. Si dice triangolo l'intersezione di tre angoli convessi. In ogni triangolo ciascun lato è minore della somma degli altri due. In ogni triangolo ciascun lato è maggiore della differenza fra gli altri due. La somma degli angoli interni di un triangolo è un angolo piatto. Un triangolo si dice scaleno se ha i tre lati non congruenti. Un triangolo si dice isoscele se ha due lati congruenti. Un triangolo si dice equilatero se ha i tre lati congruenti. Un triangolo si dice ottusangolo se ha un angolo ottuso.


Leggi anche Spiegazione del triangolo di Tartaglia

Un triangolo si dice rettangolo se ha un angolo retto. Un triangolo si dice acutangolo se ha tutti e tre gli angoli acuti. Si dice altezza di un triangolo relativa ad un lato il segmento di perpendicolare alla retta cui appartiene il lato, condotto per il vertice opposto. Il lato prende il nome di base. Ogni triangolo ha tre altezze.

Leggi anche Appunti sul Triangolo isoscele

Le tre altezze di ogni triangolo, o i loro prolungamenti, passano per uno stesso punto detto ortocentro del triangolo. L'ortocentro è interno nel triangolo acutangolo, esterno nel triangolo ottusangolo e coincide con il vertice dell'angolo retto nel triangolo rettangolo. Si dice mediana di un triangolo relativa ad un lato il segmento che unisce il punto medio del lato col vertice opposto. Le tre mediane di ogni triangolo passano tutte per uno stesso punto detto baricentro del triangolo che è sempre interno.

Leggi anche Teoremi del triangolo iscoscele

Si dice bisettrice di un triangolo relativa ad un angolo il segmento di bisettrice dell'angolo che ha per estremi il vertice dell'angolo ed il punto di intersezione con il lato opposto. Le tre bisettrici di ogni triangolo passano tutte per uno stesso punto, detto incentro del triangolo, che è sempre interno.