I modelli teorici in Psicologia

Appunto inviato da
/5

Appunti per l'esame di psicologia generale del corso di laurea in Scienze Motorie. Si discute della nascita della psicologia scientifica da Aristotele ad Ippocrate da Descartès a Fechner a Wundt, padre della Psicologia scientifica(formato word pg 3)(Uni d (0 pagine formato doc)

I MODELLI TEORICI IN PSICOLOGIA I MODELLI TEORICI IN PSICOLOGIA NASCITA DELLA PSICOLOGIA ATTUALE La psicologia scientifica si è costituita come disciplina autonoma intorno alla metà dell'800, quando si crearono le condizioni culturali e metodologiche che portarono alla successiva fondazione dei primi laboratori scientifici di Psicologia.
Il termine Psicologia deriva dal greco PSICOLOBIA che vuol dire “studio dell'anima” (o discorso sull'anima). Prima del XIX secolo, per indicare lo studio delle attività psichiche si adoperava il termine FISIOLOGIA (studio della natura umana). Prima di allora si erano formate e consolidate delle teorie sullo psichismo, alcune delle quali risalgono ai casi di Aristotele e Ippocrate.
Tali antiche concezioni avevano una base di tipo razionalistico e mancavano quindi di un supporto empirico. Le antiche psicologie non erano quindi realmente scientifiche, in quanto non portavano ad una conoscenza autentica né producevano delle dimostrazioni valide. Il primo vero antesignano della Psicologia scientifica ottocentesca è comunque il filosofo francese Renè Descartes . Egli ereditò dai filosofi che lo precedettero la concezione del DUALISMO, ovvero che l'uomo sia costituito da due entità: il corpo, visto come una macchina e quindi studiabile come oggetto fisico sottoposto alle leggi naturali e l'anima che è invece un'entità spirituale che opera secondo il libero arbitrio e non può essere studiata o compresa con i metodi della scienza. Nel suo “Trattato sull'uomo” sostenne che tutti i comportamenti osservabili anche negli animali sono spiegabili come risultato dell'intervento dell'anima, come il pensare ed il poter progettare le nostre azioni sotto la guida del pensiero. Le concezioni pre-cartesiane della psiche si suddividono in due orientamenti : il primo di matrice speculativo-filosofica e il secondo di matrice medico-biologica. La fondazione ottocentesca della Psicologia rivela una duplice ed ibrida origine, biologica e filosofica. Fechner fu uno dei primi ricercatori accademici ad intraprendere ricerche sperimentali nell'ambito di questa nuova disciplina. Gli storici della Psicologia sono concordi nel datare la nascita della Psicologia scientifica in coincidenza con la creazione a LIPSIA nel 1879 del primo laboratorio di ricerca psicologica da parte di WUNDT, di formazione medica ma docente di filosofia presso la locale università. Il suo fondamentale “Trattato di psicologia” era stato già pubblicato nel 1873 ed ebbe grande influenza accademica fino all'epoca della prima guerra mondiale. Nel 1860 Fechner nel suo trattato “Elementi di Psicofisica” aveva sostenuto l'ipotesi che il rapporto fra sensazione e percezione, ovvero fra corpo e mente, potesse essere descritto e previsto attraverso formule matematiche. CORRENTI DELLA PSICOLOGIA Nella Psicologia, a differenza di altre discipline, esistono sia diversi livelli di analisi dei fenomeni (monastico, dualistico, dialettico, e