Storia della Croce Rossa Internazionale: riassunto

Appunto inviato da stefanopoz Voto 6

Riassunto breve della storia e formazione della Croce Rossa Internazionale, un'organizzazione umanitaria fondata nel XIX secolo da Henry Dunant (1 pagine formato doc)

STORIA DELLA CROCE ROSSA INTERNAZIONALE: RIASSUNTO

Croce rossa internazionale. La Croce rossa internazionale è un’organizzazione umanitaria internazionale che si occupa, in tempo di guerra, di alleviare le sofferenze dei soldati feriti, dei prigionieri di guerra e della popolazione civile; in tempo di pace fornisce aiuti, medici e non, alle popolazioni colpite da calamità naturali quali inondazioni, terremoti, epidemie e carestie. Nel 1986, alla denominazione originaria è stato aggiunto il nome Mezzaluna rossa internazionale, utilizzato nella maggior parte dei paesi musulmani.

Croce Rossa: tesina di maturità

COMITATO INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA

Questa organizzazione abbraccia tre istituzioni diverse: il Comitato internazionale della Croce rossa, con sede a Ginevra; le società nazionali della Croce rossa, oggi più di 160 (quella italiana, CRI, è stata fondata nel 1864); e la federazione di queste ultime (conosciuta fino al 1993 come Lega delle società della Croce rossa), che coordina le attività in tempo di pace. Alla conferenza internazionale della Croce rossa, organizzata ogni quattro anni, partecipano i rappresentanti delle singole società nazionali e i delegati dei governi che hanno ratificato le convenzioni di Ginevra
La Croce rossa fu fondata nel XIX secolo da un filantropo svizzero, Jean-Henri Dunant, indignato per la mancanza quasi assoluta di cure prestate sui campi di battaglia ai soldati feriti. Grazie alla sua iniziativa, fu costituito un comitato formato inizialmente da cinque cittadini svizzeri e venne organizzata una conferenza internazionale a Ginevra nell'ottobre 1863 cui parteciparono i delegati di sedici paesi. L'anno successivo fu firmata la prima convenzione di Ginevra, con la quale furono introdotte le disposizioni per il trattamento dei feriti e la protezione del personale medico e degli ospedali; nella stessa occasione fu stabilito il simbolo del movimento: la bandiera bianca con una croce rossa (nei paesi islamici la croce è stata in seguito sostituita da una mezzaluna e in Israele dalla stella di David).

Riassunto sul primo soccorso: cosa fare

STORIA DELLA CROCE ROSSA: RIASSUNTO

I principi enunciati nella prima convenzione di Ginevra furono successivamente rivisti e modificati nel corso delle conferenze del 1906, 1929 e 1949. Nel 1977 furono aggiunti alcuni protocolli alla quarta convenzione di Ginevra al fine di proteggere la popolazione civile in tutti i tipi di conflitti, sia internazionali sia interni: nel corso dei decenni, la Croce rossa è quindi intervenuta in numerosi paesi di tutto il mondo per prestare aiuto ai detenuti, ai prigionieri di guerra e ai rifugiati.
La Croce rossa internazionale ha ricevuto tre volte il premio Nobel per la pace: nel 1917, nel 1944 e nel 1977 (in quest'ultima occasione insieme alla Lega delle società della Croce rossa); al suo fondatore, Dunant, il premio Nobel per la pace era stato assegnato nel 1901.