Metodologie e tecniche della ricerca sociale

Appunto inviato da jacopomacchia84
/5

Sintesi approfondita del libro "Ricerca sociale" di Leonardo Cannavò e Luigi Frudà (24 pagine formato doc)

A) IL CICLO ELICOIDALE DELLA RICERCA

La ricerca sociale è impostata su un ciclo elicoidale progressivo di 8 fasi, che non sono necessariamente lineari e quindi possono sovrapporsi.

Le fasi sono le seguenti:

1) PROBLEMA: è un ostacolo che si incontra in un cammino , esplicitamente riconosciuto

come problematica scientifica e non solo di natura sociale.


2) IPOTESI: congetture fondate e controllabili sulla struttura e sul processo di un fenomeno.

3) PROGETTO: articola operativamente le ipotesi e valuta sia perché quella ricerca deve fatta,

sia cosa deve essere studiato e sia come.

4) COSTRUTTI: sono strumenti concettuali - come concetti empirici, le loro dimensioni, gli

indicatori, gli indici - che semplificano la complessità iniziale e rendono con un modello ridotto

il concetto di partenza.

5) RILEVAZIONE: è la fase più complessa e delicata in quanto attiene alla scelta dello strumento di rilevazione. La rilevazione comporta l'esame di 2 grossi problemi operativi:

  • definizione dell'unità di rilevazione (per es.
    scolare medio, donne lavoratrici, capi famiglia, che devono essere congruenti con il rationale della ricerca)
  • modo con cui definire e raggiungere l'unità di rilevazione (per es. campionamento o selezione ragionata)
6) ELABORAZIONE: questa fase segna il passaggio dalle informazioni ai dati. Le informazioni, raccolte - selezionate , trattate ed organizzate - convengono in una struttura matriciale (casi per variabile), strutturata in modo tale da rendere leggibili i dati che non parlano da soli.

7) ANALISI: è costruzione degli indici di sintesi, con un operazione di riduzione a mezzo anche

dell'l'analisi statistica dei dati o data analysis,anche se esistono altre forme di analisi non statistiche, come pure esistono sistemi di analisi qualitativa.