Parassiti e protozoi

Appunto inviato da mark87doc
/5

Annotazioni sui parassiti e protozoi che possono provocare l'insorgere di malattie nell'organismo (8 pagine formato doc)

PARASSITI. Agenti infettanti che si riconoscono in base alla loro forma diversa da genere a genere, dal loro aspetto.
Le malattie da parassiti, "vecchie e nuove" (le vecchie in pratica erano state debellate, ma si stanno ripresentando negli ultimi anni, le nuove sono quelle scoperte negli ultimi anni) sono provocate da microrganismi eucarioti emergenti (nuove) e riemergenti (vecchie). I parassiti che un tempo erano ritenuti non patogeni tra l'altro, oggi rientrano nel gruppo dei patogeni emergenti in quanto sono responsabili di gravi patologie generalmente opportuniste nei soggetti immunodepressi e malati di AIDS. Il ritorno invece di parassiti, di provenienza esotica, un tempo debellate grazie al miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie e circoscritti ad aeree geografiche diverse dalla nostra, stanno riemergendo a causa del flusso migratorio dai paesi del terzo mondo, ma anche a causa dei viaggi che noi stessi facciamo in zone tropicali; non sono quindi malattie autoctone, ma forme importate dall'estero (la malaria, la giardia...).
Se non si diagnosti repentinamente, si rischia anche la morte. Ovviamente le infezioni parassitarie sono a prevalenza maggiore nei paesi sottosviluppati che non in quelli industrializzati specie Africa, India, Cina e America Latina, ma cmq anche noi li abbiamo.