Appunti di microeconomia

Appunto inviato da lalla15
/5

Asimmetria informativa; assioma di completezza; concorrenza perfetta; curva di domanda dell’impresa (9 pagine formato doc)

CAP 1 : ECONOMIA DI MERCATO ALLOCAZIONE EFFICIENTE NEL CONSUMO: allocazione di beni disponibili in Q fissa, se partendo da essa si può migliorare la condizione del 1° senza peggiorare quella del 2° ANELASTICA: domanda quando la sua elasticità al prezzo è minore di 1 linea verticale ELASTICA: maggiore di1 linea orizzontale ELASTICITA UNITARIA: = 1 PERFETTAMENTE ANELASTICA = 0 PERFETTAMENTE ELASTICA = INFINITO ANTITRUST: norme x impedire alle imprese di sfruttare il loro potere sul mercato, limitando la produz o adottando altri comportamenti non concorrenziali ASIMMETRIA INFORMATIVA: mercati in cui 1 dl parti coinvolte in transazioni econom ha + informazioni dell'altra.
Deve fare quindi i conti con una selezione avversa delle controparti.
Ex 2 sanno se sn ad alto rischio o a basso r, ma l'assicurazione no, quindi porrà come rischio ex 0.3 , tale che per uno dei due sarà poco conveniente e.

INTRODUZIONE ALLA MICROECONOMIA


Ma non la impossibilità di dimostrare che è a basso rischio dv pagare cm l'altro. Gli assicurati ad alto rischio aumenteranno mentre gli altri diminuiranno… la compagnia nn copre tt i costi e alza il premio ma la situazione continua a peggiorare. Quando il px è troppo alto, quelli a basso possono uscire dal mercato = fallimento del mercato ASSIOMA DI COMPLETEZZA: il consumatore quando gli vengono proposte 2 combinazioni di beni qualsiasi, è sempre in grado di dire quale delle 2 preferisce, o se li considera equivalenti ASSIOMA DI TRANSITIVITA': le preferenze del consumatore sono coerenti, se il paniere x è preferibile a y, e y è preferibile a z, allora x è preferibile a z BENI COMPLEMENTARI: che tendono ad essere consumati insieme: se il prezzo di uno dei due sale, diminuirà la domanda di entrambi, e la curva di domanda traslerà verso sinistra BENI CONTINGENTI: beni la cui quantità dipende da quale stato del mondo si verifica BENE DI GIFFEN: bene inferiore la cui curva di domanda è crescente BENI NON CORRELATI: L'aumento di px di 1 bene non ha influenza sl q domandata dell'altro BENI PERFETTAMENTE COMPLEMENTARI: vengono consumati insieme, in proporz fisse. Le curve d'indifferenza sono ad angolo retto.

MERCATO, DOMANDA E OFFERTA


La retta passante per l'origine che congiunge tutti i vertici dei grafici che formano la mappa, ha una pendenza pari alla proporzione in cui i 2 beni vengono consumati BENI PERFETTI SOSTITUTI: beni che possono essere sostituiti l'1 all'altro in rapporto fisso e quindi caratterizzati da un saggio marginale di sostituzione tecnica costante.

NOZIONI PRINCIPALI DI MICROECONOMIA