Gioachino Rossini - Il Barbiere di Siviglia

Appunto inviato da peppe129
/5

Appunti di Terza Media su Gioachino Rossini e il suo ouverture "Il Barbiere di Siviglia" (2 pagine formato doc)

GIOACHINO ROSSINI – OUVERTURE IL BARBIERE DI SIVIGLIA
Gioachino Rossini nacque a Pesaro nel 1792.
Studiò al liceo musicale di Bologna, dove imparò a suonare gli strumenti ad arco, il clavicembalo e il pianoforte. Dal 1810 al 1823 Rossini fa rappresentare trenta melodrammi (in maggioranza opere buffe) fra cui Il barbiere di Siviglia, La Cenerentola, la Gazza ladra e Semiramide. Dopo brevi soggiorni a Vienna e a Londra si stabilisce direttamente a Parigi, dove compone melodrammi di grandi proporzioni, come il suo grande capolavoro Guglielmo Tell. A soli trentasette anni si ritira dalla carriera teatrale e scrive solo più composizioni sacre, fra cui lo Stabat Mater e la Piccola Messa solenne. 


Fra le caratteristiche della sua musica sono di grande effetto i famosi "crescendo".
Il melodramma è il genere musicale che caratterizza la cultura italiana dell'Ottocento.
I musicisti più importanti di questo genere sono: Gioachino Rossini, Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti. Le caratteristiche principali sono: le vicende drammatiche e sentimentali, l'azione e l'interesse per la storia e il patriottismo.